Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

R: Una sottile linea rosa - Annalisa Strada

"Un bambino dentro. Invisibile, eppure così presente, chiuso nella mia pancia che da fuori sembra piatta come sempre. Ad accostarci la mano non si sente niente, a parte qualche borbottio, come quando appoggi la mano sulla pancia di un cane che dorme. Eppure pesa tantissimo." (pag.84)
Questa frase mi è piaciuta perchè ti fa capire i cambiamenti brutali che una ragazza sedicenne deve affrontare dopo la sciocchezza di una notte, che segnerà e cambierà la vita per sempre. Dovrà affrontare anche commenti cattivi e giudizi delle persone. Deve superare anche il cambiamento dall'essere una ragazzina, a crescere ed occuparsi di un bambino, da madre single senza l'aiuto da parte del padre.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate