Marie Christine Louise Manzocco

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Un cuore così bianco - Javier Marías

Il libro riprende temi cari allo scrittore come la vita, la morte, il tradimento, il suicida, il triangolo amoroso, affrontati spesso attraverso il riaffiorare dei ricordi.
Particolare lo stile di tipo circostanziato, introspettivo, lento, con grande analisi psicologica dei personaggi.
(ATLANTE DELLE LETTURE)

Hammerstein, o Dell'ostinazione - Hans Magnus Enzensberger

Storia tedesca che intreccia destini individuali e il divenire collettivo. Attraverso la moltitudine di vite che si incrociano, si svela il disfacimento della repubblica di Weimar, la complicità subdola della Germania con l'Unione sovietica, il fallimento della resistenza.
Con un senso acuto di quello che è il destino, l'autore Hans Magnus Enzensberger ci racconta l'ostinato combattimento del lungimirante generale della Reischswehr - Kurt Von Hammerstein - che denigrò l’isteria funesta che stava colpendo il suo paese tentando varie volte di frenare il disastro. Destini singolari anche per i suoi sette figli.
Il libro ha appassionato la maggioranza dei lettori.
(ATLANTE DELLE LETTURE)

La lingua salvata - Elias Canetti

" La lingua salvata è il primo volume di una trilogia autobiografia di Elias Canetti, premio nobel di letteratura del 1971. Il confluente di lingue e razze della piccola città bulgara dove è nato; la morte del padre venerato; i soggiorni in Inghilterra, Austria e Svizzera; il rapporto con la madre che gli apre le porte del vasto mondo delle lingue e della letteratura costituiscono la ricca tela di fondo che nutre le osservazioni del bambino. Ricostruzione di un'infanzia cosmopolita piaciuta alla maggioranza dei lettori." (ATLANTE DELLE LETTURE).

La via dei re - André Malraux

Libro in parte autobiografico scritto nel 1930 dal futuro ministro gollista della Cultura. E' un'esaltazione che nasce dall'assurdità della vita di fronte alla morte, sublimata nel pericoloso viaggio nella valle remota dei templi dello Siam, alla ricerca di affreschi da derubare. Atmosfera cupa, esotica, ossessionante. (ATLANTE DELLE LETTURE).

Il dolore - Marguerite Duras

M. Duras è nel cuore della storia e della sua storia, siamo nel 1945, è lei aspetta il ritorno del marito dal campo di Dachaud. Straziante e sobria descrizione dell'attesa dell'essere amato, dell'angoscioso dubbio della sua morte e sul difficile e commuovente ritorno alla vita di un sopravissuto, un libro magnifico". (ATLANTE DELLE LETTURE-GRUPPO DI LETTURE DELLA SAN GIORGIO)

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate