Riflessioni e proposte sulle biblioteche pistoiesi: dalla Forteguerriana alla San Giorgio e "ritorno"