Biblioteca comunale Don Siro Butelli

Biblioteca comunale Don Siro Butelli

Sezione di documentazione locale

Linee guida per lo sviluppo delle biblioteche pubbliche-Ifla, 2002

1.3.2 L’informazione

 La biblioteca pubblica ha una responsabilità specifica per la raccolta e la pronta disponibilità dell’informazione locale. Opera anche come memoria del passato raccogliendo, conservando e mettendo a disposizione il materiale che riguarda la storia della comunità e degli individui.

1.8 La cultura locale

La biblioteca pubblica dovrebbe essere una struttura chiave della comunità locale per la raccolta, la conservazione e la promozione della cultura locale in tutte le sue peculiarità.

In armonia con le Linee guida per lo sviluppo delle biblioteche pubbliche la biblioteca documenta ogni aspetto della realtà, della storia, della vita e della cultura del territorio del Comune di Lamporecchio e delle aree territoriali confinanti o che presentano con esso carattere di omogeneità dal punto di vista geografico, politico, storico, sociale, culturale e umano come gli altri comuni della provincia di Pistoia, l'area del Padule di Fucecchio e il Montalbano.

La biblioteca si impegna ad assistere, sostenere e incoraggiare persone e gruppi impegnati in ricerche di carattere locale nei settori di specifico interesse della raccolta locale della Biblioteca.

Criteri di selezione, fonti, accettazione di doni nella sezione locale

Le fonti utilizzate per l'individuazione delle opere della sezione locale sono le segnalazioni sui periodici locali, la consultazione dei siti internet degli editori locali e degli enti e associazioni che sul territorio producono documenti.

La rete di alleanze e relazioni stabilita con editori, autori (enti e persone) locali e quanti impegnati nella conservazione della memoria locale permette di acquisire in dono gran parte dei documenti che arricchiscono la sezione, individuando nella donazione da parte di privati e soprattutto da parte degli enti produttori di documenti il canale più importante di arricchimento della propria sezione di documentazione locale.

La biblioteca sollecita la donazione di singoli documenti di interesse locale, non di interi fondi, che, per motivi di spazio, non possono essere accolti come patrimonio della biblioteca con la sola eccezione di raccolte e fondi di particolare pregio e interesse, che si riserva di valutare caso per caso.

La raccolta locale si suddivide in due sezioni

Sezione Lamporecchio (LAM)

Sezione locale (SL)