“Il futuro si incontra in biblioteca”: questo il titolo di un ciclo di incontri che le biblioteche della rete REDOP dedicano agli adolescenti per accompagnare il percorso di crescita delle ragazze e dei ragazzi che vivono nella provincia di Pistoia. I comuni interessati sono 13: oltre al capoluogo Pistoia, Agliana, Buggiano, Lamporecchio, Larciano, Montale, Massa e Cozzile, Monsummano Terme, Montecatini Terme, Pescia, Pieve a Nievole, San Marcello Piteglio, Serravalle Pistoiese, che hanno impegnato le loro biblioteche in un percorso di educazione permanente rivolto in modo particolare alle famiglie ed agli insegnanti, che si trovano a vivere la difficile relazione con chi si affaccia, tra molte difficoltà, al mondo adulto.

Due gli incontri programmati in ogni sede, che vedono protagonisti alcuni esperti locali (la pedagogista Olga Piemontese, le psicologhe Elena Morano, Valentina Narducci, Silvia Cerri e Valentina Testa, e l’esperto di lettura ad alta voce David Bargiacchi), impegnati ad illustrare le tante problematiche che riguardano questa particolare fascia d’età, caratterizzata da paure, conflitti, incertezze. Gli incontri sono spesso ripetuti nelle diverse sedi, per permettere una più ampia partecipazione da parte del pubblico.

Gli incontri sono ad accesso gratuito. Per le condizioni di partecipazione, contattare le singole biblioteche.

Il progetto è stato finanziato dal Ministero della Cultura, che lo ha riconosciuto meritevole di un contributo economico di 7.000 euro. Oltre ai 26 incontri, la rete REDOP offrirà in tutte le sedi bibliotecarie della provincia una pubblicazione speciale, con consigli di lettura rivolti a questa fascia d’età, e – molto atteso da ragazzi e ragazze – un gadget personalizzato, da portare sempre con sé.

 

Scarica il programma (pdf, 1,09KB)