Testi sulle donne e sull'universo femminile

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 1977
× Soggetto Femminismo - Lotte sociali - 1970-1995
Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo

Trovati 2892 documenti.

Mostra parametri
Elogio delle donne
0 0 0
Libri Moderni

Daverio, Philippe

Elogio delle donne : per fortuna sono diverse dagli uomini / Philippe Daverio

[Milano] : Rizzoli, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Le italiane
0 0 0
Libri Moderni

Cazzullo, Aldo

Le italiane / Aldo Cazzullo

Milano : Solferino, 2021

Stai zitta e altre nove frasi che non vogliamo sentire più
0 0 0
Libri Moderni

Murgia, Michela

Stai zitta e altre nove frasi che non vogliamo sentire più / Michela Murgia

Torino : Einaudi, 2021

Il cambiamento che meritiamo
0 0 0
Libri Moderni

JEBREAL, Rula

Il cambiamento che meritiamo : come le donne stanno tracciando la strada verso il futuro / Rula Jebreal

Milano : Longanesi, 2021

Io sono Joy
0 0 0
Libri Moderni

Bonanate, Mariapia - Bonanate, Mariapia

Io sono Joy : un grido di libertà dalla schiavitù della tratta / Mariapia Bonanate ; [prefazione di papa Francesco]

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2021

Quello che non sai
0 0 0
Libri Moderni

Galluzzo, Susy

Quello che non sai / Susy Galluzzo

Roma : Fazi, 2021

Le strade ; 466

Abstract: Cosa succede quando non si ha più voglia di essere una madre? Cosa può fare una donna stretta tra gli obblighi familiari e la sua vita di prima? Michela, detta Ella, ha passato gli ultimi anni a crescere la figlia Ilaria, dedicandosi a lei in ogni momento anche a scapito del suo lavoro di medico e del rapporto con il marito Aurelio. Ella conosce tutte le manie e le ansie di Ilaria, sa quanto è brava a tennis ma anche quanto le è difficile concentrarsi a scuola. Dopo un allenamento, Ilaria si distrae guardando il cellulare, ferma in mezzo alla strada, mentre una macchina avanza veloce verso di lei. Ella non fa niente per avvisarla: rimane immobile a osservare la figlia che, salva per un soffio, se ne accorge. In quell'istante, inevitabilmente, tra loro si rompe qualcosa. Ella così inizia a sfogarsi scrivendo un diario rivolto alla propria madre, morta quindici anni prima: pagina dopo pagina, racconta delle crepe che si allargano fino a incrinare in modo irreversibile i delicati equilibri familiari, si addentra nei propri ricordi per riportare a galla vecchi e nuovi conflitti, rimpianti e sensi di colpa, per trovare infine la forza di affrontare la verità e ricominciare. Viaggio negli equilibri precari di una famiglia all'apparenza perfetta, "Quello che non sai" è un romanzo sulla maternità e sul timore di non essere mai all'altezza. Attraverso la storia di un distacco necessario, narrata in un crescendo di sentimenti contrastanti, l'autrice inscena il fallimento personale della protagonista cambiando continuamente prospettiva in un gioco psicologico complesso.

Le donne di Dante
0 0 0
Libri Moderni

Santagata, Marco

Le donne di Dante / Marco Santagata

Bologna : Il Mulino, 2021

Le 999 donne di Auschwitz
0 0 0
Libri Moderni

Macadam, Heather Dune

Le 999 donne di Auschwitz : la vera storia mai raccontata delle prime deportate nel campo di concentramento nazista / Heather Dune Macadam

Roma : Newton Compton, 2021

Abstract: Il 25 marzo del 1942, circa un migliaio di donne ebree nubili lasciarono Poprad, in Slovacchia, per salire a bordo di un treno. Ignare di ciò che stava per accadere loro, piene di speranza e orgoglio patriottico, indossarono i vestiti migliori, confidando nel futuro. Erano entusiaste all'idea di aiutare il proprio Paese lavorando in fabbrica, come era stato loro annunciato. Invece vennero condotte ad Auschwitz. La storia della prima ufficiale deportazione per il temibile campo di concentramento è poco conosciuta, eppure estremamente rilevante al giorno d'oggi. Le vittime di quel 25 marzo non furono oppositori politici o ribelli partigiani. Furono donne inermi e giovanissime, inviate verso una morte certa. Il lavoro di ricerca di Heather Dune Macadam racconta questa ignobile pagina di una delle fasi più buie della storia dell'umanità attraverso interviste alle sopravvissute, testimonianze storiche e approfondimenti di chi ha studiato la vicenda.

Ho scritto t'amo sulla tela
0 0 0
Libri Moderni

Vanoni, Carlo

Ho scritto t'amo sulla tela : la storia dell'arte in dodici profili di donna / Carlo Vanoni

Milano : Solferino, 2020

Abstract: «La prima volta che mi sono innamorato è stato nel 1512. All’epoca vivevo a Roma e frequentavo la cerchia di Agostino Chigi, l’uomo più ricco del suo tempo. Allora ne ero convinto davvero, che le persone si potessero catalogare più o meno come le opere d’arte: capolavori, esemplari unici, brutte copie, multipli e falsi d’autore. Io sono un collezionista, e se avevo scelto Roma era perché lì c’erano più capolavori che da qualsiasi altra parte. Uno di questi si chiamava Agostino Chigi. Quell’anno lo stavo accompagnando a Venezia a riscuotere soldi dai suoi debitori, a vendere allume al doge, a fare un salto in qualche postribolo di lusso per poi tornare a Roma con un’avventura in più da raccontare. Non sapevo che da lì a breve mi sarei innamorato di una donna. La sua donna.» Comincia così l’avvincente racconto del protagonista di questo libro, che reduce da una delusione sentimentale si pone la domanda più vecchia del mondo: perché mi sono innamorato? Per rispondere, decide di interrogare le figure femminili che nel tempo sono state capaci di colpirlo, ammaliarlo, infiammarlo: dalla Galatea di Raffaello a Dora Maar di Picasso, dalla Cleopatra di Tiepolo a Marina Abramovic’, passando per il Ritratto della madre di Boccioni e la Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto. Ciascuna è un incontro, un carattere, un legame, una scoperta e una perdita. Insieme, sono il ritratto di oltre cinque secoli di storia dell’arte. Nel suo stile unico, che combina in modo colto e appassionato divulgazione e narrazione, Carlo Vanoni ci offre un punto di vista nuovo sui più grandi artisti della nostra cultura, sul mutare del gusto e degli stili, sulle sfaccettature e i significati della femminilità.

Storie della buonanotte per bambine ribelli
0 0 0
Libri Moderni

Favilli, Elena

Storie della buonanotte per bambine ribelli : 100 donne migranti che hanno cambiato il mondo / Elena Favilli ; traduzione di Loredana Baldinucci e Simona Brogli

Milano : Mondadori, 2020

Mary si veste come le pare
0 0 0
Libri Moderni

Negley, Keith

Mary si veste come le pare / Keith Negley

Cornaredo : La margherita, 2020

Donne!!! È arrivato lo smart working
0 0 0
Libri Moderni

Branchetti, Simona

Donne!!! È arrivato lo smart working : opportunità o trappola? / [Simona Branchetti]

Palermo : Leima, 2020

La violenza di genere in adolescenza
0 0 0
Libri Moderni

Beltramini, Lucia

La violenza di genere in adolescenza : una guida per la prevenzione a scuola / Lucia Beltramini

Roma : Carocci Faber, 2020

Il corpo elettrico
0 0 0
Libri Moderni

Guerra, Jennifer

Il corpo elettrico : il desiderio nel femminismo che verrà / Jennifer Guerra

Roma : Tlön, 2020

Non è un destino
0 0 0
Libri Moderni

Palladino, Lella

Non è un destino : la violenza maschile contro le donne, oltre gli stereotipi / Lella Palladino ; prefazione di Valeria Valente

Roma : Donzelli, 2020

Le conseguenze
0 0 0
Libri Moderni

Prandi, Stefania

Le conseguenze : I femminicidi e lo sguardo di chi resta / Stefania Prandi

Cagli : Settenove, 2020

Un femminismo decoloniale
0 0 0
Libri Moderni

Vergès, Françoise

Un femminismo decoloniale / Francoise Vergès

Verona : Ombre corte, 2020

Connessione
0 0 0
Libri Moderni

Evans, Claire L. - Evans, Claire L.

Connessione : storia femminile di Internet / Claire L. Evans ; prefazione di Giulia Blasi ; traduzione di Gabriella Tonoli

Roma : Luiss University Press, 2020

Quello che alle donne non dicono
0 0 0
Libri Moderni

Di_Grazia, Salvo

Quello che alle donne non dicono : la salute al femminile / Salvo Di Grazia

Bari ; Roma : Laterza, 2020

Parità in pillole
0 0 0
Libri Moderni

Facheris, Irene

Parità in pillole : impara a combattere le piccole e grandi discriminazioni quotidiane / Irene Facheris

Milano : Rizzoli, 2020

Abstract: Perché "Parità in pillole"? E che cosa contengono queste pillole? Per rispondere alla prima domanda, basta guardarsi attorno. Viviamo in una società "a gradini" che ancora oggi offre opportunità diverse a soggetti con caratteristiche differenti: non solo a uomini e donne, ma anche a bianchi e neri, persone etero- e omosessuali e via dicendo. Siamo talmente abituati a vederci attorniati da queste situazioni di privilegio e discriminazione che talvolta non le riconosciamo neppure come tali o le consideriamo "normali". Ma siamo sicuri che, a prescindere dalla nostra personale condizione di privilegio, possiamo vivere sereni in un mondo in cui una donna, a pari mansioni e competenze, guadagna meno di un uomo, o dove chi non risponde a canoni estetici più o meno espliciti si vergogna e magari non trova nemmeno lavoro, o dove un uomo non può permettersi di essere emotivo? Ecco, quindi, il senso di questo libro: offrire uno strumento per costruire rapporti paritari e porre le basi per una societàdavvero inclusiva, dove tutti, anche coloro che stanno in posizioni di potere, possano trarne beneficio e vivere meglio. A questo scopo - passiamo ora al contenuto delle pillole -, l'autrice Irene Facheris esamina una a una le discriminazioni più diffuse (dalla rape culture al sessismo benevolo, dalla omobitransfobia al classismo) per invitare tutte e tutti a diffondere attivamente una sensibilità nuova. Perché - come spiega Facheris - "il personale è politico" ovvero, se il mio problema è diffuso, non è più solo mio e insieme possiamo affrontarlo più efficacemente. E, solo insieme, scopriremo quanto la parità possa renderci felici.