Community » Forum » Recensioni

Che la festa cominci
4 1 0
Ammaniti, Niccolò

Che la festa cominci

Torino : Einaudi, c2011

Abstract: Nel cuore di Roma, il palazzinaro Sasà Chiatti organizza nella sua nuova residenza di Villa Ada una festa che dovrà essere ricordata come il più grande evento mondano nella storia della nostra Repubblica. Tra cuochi bulgari, battitori neri reclutati alla stazione Termini, chirurghi estetici, attricette, calciatori, tigri, elefanti, il grande evento vedrà il noto scrittore Fabrizio Ciba e le Belve di Abaddon, una sgangherata setta satanica di Oriolo Romano, inghiottiti in un'avventura dove eroi e comparse daranno vita a una grandiosa e scatenata commedia umana. La comicità di Ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtù della nostra epoca. E nel sorriso che non abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti. E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina.

1254 Visite, 1 Messaggi
Leonardo Gai
138 posts

Tempo di lettura: 7 ore e mezzo
Lo so, ho riletto Ammaniti, perché è uno scrittore che mi affascina, con le sue storie sgangherate. Si cimenta, a mio avviso con profitto, con la scrittura creativa, anche se in questo caso la trama è al limite dell'inverosimile. Ma i personaggi, con tutte le loro debolezze (parecchie) e virtù (poche) restano impressi nella memoria.
"La cultura è un fuoco che non si può spegnere e riaccendere con un fiammifero. Va preservata, mantenuta alta, alimentata. E tutti gli scrittori, e tra questi mi ci metto anch'io, hanno il dovere di non dimenticarsi mai di quel fuoco".
"Intanto era totalmente idiota e Fabrizio adorava le donne idiote ... Il segreto era non scoltarle quando attaccavano a parlare dei massimi sistemi. Uno dei difetti principali delle donne idiote è una innata tendenza all'astrazione, a discutere di sentimenti, carattere, senso della vita, oroscopo. E generalmente sono del tutto prive di senso pratico e ironia. Quindi non stanno lì a criticare ogni stronzata che fai. Nella vita di tutti i giorni sono gestibili"

  • «
  • 1
  • »

1496 Messaggi in 1379 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 10 utenti online