Community » Forum » Recensioni

L'incredibile caso dell'uovo e del Raffaello perduto
0 1 0
Fitzgerald, Laura Marx

L'incredibile caso dell'uovo e del Raffaello perduto

Milano : Fabbri, 2015

Abstract: Al numero 18 di Spinney Lane, a New York, abita Theodora Tenpenny. Ma non immaginatevi grattacieli e vita frenetica, perché Theo vive nella vecchia dimora di famiglia con il nonno, una mamma ossessionata dalla matematica e chiusa nel suo mondo, qualche gallina e un divano fatto di vecchi elenchi telefonici. Quando il nonno viene investito da un'auto, Theo si ritrova con un'eredità che ammonta a 463 dollari. Come fare a tirare avanti? Ma un giorno, per caso, Theo rovescia dell'alcol sopra un vecchio quadro. Sotto il primo strato di pittura, si intravede un dipinto che sembra un antico capolavoro del Rinascimento. Potrebbe essere il "tesoro segreto" a cui il nonno ha accennato prima di morire, la soluzione a tutti i suoi problemi... C'è solo un piccolo dettaglio: il nonno di Theo era un custode presso il Metropolitan Museum of Art. E se quel dipinto l'avesse rubato? Ha così inizio una sorta di caccia al tesoro per scoprire la provenienza di quel misterioso dipinto, una caccia al tesoro che porterà Theo a incontrare personaggi molto originali e a ripercorrere la storia del quadro, salvato durante la seconda guerra mondiale... Età di lettura: da 9 anni.

1763 Visite, 1 Messaggi

La biblioteca pubblica è un posto che ha sempre suscitato in me qualcosa di simile all'euforia da shopping: una, due, perfino tre volte a settimana ci faccio un salto, razziando gli scaffali e sventolando la mia tessera come una signora dell'alta società con la sua carta di credito e un conto personale da Bloomindale's.

Theodora Tenpenny è abituata ad arrangiarsi: vive in una vecchia casa di Manhattan con una madre un pò bambina isolata nel suo mondo di numeri e formule e un nonno artista che è la vera colonna della famiglia.
Quando il nonno muore improvvisamente il piccolo orto di famiglia resta come unica, scarsa, risorsa per tirare avanti fino a che la scoperta di un preziosissimo quadro nascosto in casa innesca un meccanismo di ricerca, investigazioni, scoperte, nuove amicizie che riempiono la sua vita, la stravolgono e disegnano per lei scenari nuovi e inattesi.

Una lettura piacevole per gli amanti del giallo, dell'arte, della storia e della città di New York, la Grande Mela.
E per chi non ne avesse abbastanza consiglio di proseguire con la lettura di Vermeer e il codice segreto di Blue Balliett.

  • «
  • 1
  • »

1497 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 6 utenti online