Community » Forum » Recensioni

Guida galattica per gli autostoppisti
0 1 0
Adams, Douglas <1952-2001> - Adams, Douglas <1952-2001>

Guida galattica per gli autostoppisti

Milano : A. Mondadori, 1999

Abstract: Guida galattica per gli autostoppisti presenta l'omomonima saga stellare tratta dalla famosa serie televisiva degli anni Settanta.

1496 Visite, 1 Messaggi

Cosa accadrebbe se "i piani per lo sviluppo delle zone più remote della Galassia" richiedessero la "costruzione di un'autostrada iperspaziale che attraversi il nostro sistema solare" e la Terra fosse proprio nel mezzo? Non sono accettate lamentele, perché i tempi per protestare presso Alpha Centauri sono scaduti, ma NON LASCIATEVI PRENDERE DAL PANICO: la Terra sarà demolita entro 2 minuti!

Una "stupida, quanto terribile catastrofe" è ciò che accade all'inizio di questa storia. Unico terrestre sopravvissuto è Arthur, salvato dall'amico Ford di Betelgeuse grazie ad un asciugamano, strumento fondamentale per l'autostop galattico.
Ford era sulla Terra per aggiornare la Guida galattica per gli autostoppisti, un libro elettronico ricco di informazioni utili per viaggiare nello spazio. I due vengono prelevati da un'astronave che ha porte con "temperamento allegro e gioioso", per le quali "è un piacere aprirsi per voi, ed è una soddisfazione richiudersi con la consapevolezza di aver fatto bene il loro lavoro", ed è guidata da personaggi... un po' particolari..., con cui Arthur riesce a comunicare grazie ad un pesce che defeca nell'orecchio...

Avrete già capito che questo libro, scritto da Adams nel 1979 e pieno di idee originali, è divertente per gli appassionati del genere demenziale.

IMPORTANTE: Sconsigliato a chi cerca una risposta alle grandi domande sull'esistenza che sia diversa da... "42".

Elena, Biblioteca di Quarrata

  • «
  • 1
  • »

1497 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 8 utenti online