Community » Forum » Recensioni

Il mondo di ieri
4 1 0
Zweig, Stefan

Il mondo di ieri

Milano : Mondadori, 1994

1671 Visite, 1 Messaggi
Luca Marmo
5 posts

La fine dell'impero austroungarico, nelle sue implicazioni storiche, culturali e antropologiche, è una delle epoche più intimamente affascinanti. La caduta dell'impero e in essa la morte dell'iper-ragione che lo aveva guidato produce, sul lato opposto, la più straordinaria esplosione di creatività. Così amore e morte, creazione e distruzione divengono i poli attorno ai quali si dipanano le opere dei più illustri creativi dell'epoca. Wagner, Malher, Klimt, Mann. Un po' come se la creazione si alimentasse della distruzione. Zweig proietta su questo sfondo la propria vicenda biografica, ripercorrendo il cammino storico che conduce al nazismo: negazione della storia, distruzione della civiltà, creazione del nulla.

  • «
  • 1
  • »

1498 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 14 utenti online