Community » Forum » Recensioni

Katia viaggia leggera
0 1 0
Silei, Fabrizio

Katia viaggia leggera

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2013

Abstract: Katia ha quattordici anni e vive con la madre, il padre se ne è andato anni prima lasciandole sole. Le due conducono un'esistenza precaria. Nel corso dell'ennesimo viaggio di trasferimento da una città all'altra incontrano Vincenzo, un bell'uomo giovane e simpatico che viaggia con un vistoso SUV nero e parla di non ben definiti affari. Vincenzo corteggia la mamma e si conquista la simpatia di Katia. Ma fin da subito si rivela essere un truffatore che le coinvolge nei suoi raggiri convincendole del fatto che in fondo si tratti di azioni giustificate: il mondo è falsità e cattiveria e le vittime delle truffe cadono nell'inganno spinte dalla loro stessa avidità. Di volta in volta gli scrupoli di Katia e della mamma vengono vinti dalla capacità persuasiva di Vincenzo. E se il dubbio persiste, il desiderio di un po' di stabilità e di qualcuno che si occupi di loro ha infine la meglio. Poi Vincenzo propone loro l'ultima grande truffa, quella che li sistemerà per sempre. Il meccanismo inesorabile prende il via, ma per Katia è sempre più difficile tenere a bada i rimorsi e condurre una doppia esistenza. Età di lettura: da 12 anni.

2402 Visite, 1 Messaggi

"A volte le parole non servono, non importa sempre dirle le cose. Gli adulti hanno questo vizio. Di esplicitare tutto, di ragionare su tutto."

Katia viaggia leggera, da molto tempo, da quando il papà ha lasciato la loro famiglia e la sua giovane e bella mamma non riesce a tenersi un lavoro e allora via, di città in città, di scuola in scuola, alla ricerca di una vita finalmente giusta per loro, di una sicurezza, di una strada più facile per stare bene nel mondo.
Proprio sulla strada incontrano Vincenzo, che da loro un passaggio e le prende con sè, offrendo loro stabilità economica, ma ad un prezzo alto con il quale dovranno fare i conti: perchè Vincenzo è un truffatore di mestiere che le coinvolge nei suoi raggiri prendendo in giro avidi e ingenui, ricchi e poveri.

Quando arrivano in una città in cui Katia si fa amicizie vere e si innamora di Luca il loro equilibrio crolla perchè lei non è più disposta a sopportare quella vita e non riesce più a mettere a tacere la propria coscienza, ma che fare se si hanno solo quattordici anni?

Un libro sul valore dell'onestà, scritto da Fabrizio Silei, come "La doppia vita del Signor Rosenberg".

Serena Marradi, Biblioteca comunale di Lamporecchio
http://biblio.comune.pistoia.it/library/Lamporecchio/

  • «
  • 1
  • »

1497 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.