Community » Forum » Recensioni

Heimat [Videoregistrazione]
5 1 0
Reitz, Edgar

Heimat [Videoregistrazione]

[Italia] : Dolmen Home Video, [2004]

1398 Visite, 1 Messaggi

Ho preso a prestito questa serie in DVD del 1984 di Edgar Reitz. È un' "opera magna" che quando fu trasmessa alla TV tedesca nel 1984 suscitò un grande scalpore, perché per la prima volta fece in modo di far confrontare i tedeschi coi crimini del nazismo, che fino ad allora non erano ancora mai stati rielaborati. Poiché in quegli anni ero spesso in Germania per ragioni di studio, ricordo ancora i dibattiti, non solo nei locali pubblici, ma anche nelle discussioni familiari su che cosa era stata l'era del Terzo Reich nelle famiglie e per le famiglie, non solo ebree.
È un processo di elaborazione collettiva di un disastro e di un dolore di un popolo che in Italia non è mai avvenuto, purtroppo.
Se in Italia difendi i partigiani e ti dichiari antifascista, automaticamente vieni assimilato al credo comunista, cosa che non è affatto vera. Ancora una volta siamo qua a dover imparare dai tedeschi su come si rielabora un credo dittatoriale come il nazismo o il fascismo.
Questa serie è assolutamente da vedere e fa capire nelle sue più recondite sfaccettature che cosa volle dire trovarsi in un momento storico in cui la Germania in ginocchio si piegò alle promesse del Führer, Adolf Hitler. Nel quinto DVD c'è una bellissima intervista ad Edgar Reitz che spiega anche molte cose su che cosa significa la parola Heimat, una parola intraducibile (almeno se non con una circonlocuzione, cioè con molte parole insieme) che significa, "andare a ritrovare le proprie radici".

Bellissimo cofanetto e ringrazio di averlo trovato qua in biblioteca, perché non mi sarei mai potuto permettermi di acquistarlo.

  • «
  • 1
  • »

1497 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 7 utenti online