Community » Forum » Recensioni

Cacciatrici
0 1 0
Pearce, Jackson

Cacciatrici

Milano : Piemme, 2011

1506 Visite, 1 Messaggi

"Sei tu che crei la tua sorte-ecco cosa diceva Nonna. Credeva che, se ti aspetti il peggio, è proprio ciò che ottieni. Ma se conti sul fatto che accadano cose buone, esse di solito accadono. Il Potere del Pensiero Positivo, lo chiamava così. Vorrei che Nonna fosse qui, ora, lei saprebbe cosa fare."

Le sorelle Scarlett e Rosie non sono come tutte le altre adolescenti: loro vivono da sole e non pensano nè ai ragazzi, nè alle feste, nè alla scuola perchè la loro unica missione, segreta, è sterminare i Fenris, i lupi mannari, predatori e feroci, uno di loro ha ucciso la loro nonna e sfigurato il volto di Scarlett quando erano bambine. Il loro legame è fortissimo e la loro sintonia completa ma quando tra Rosie, la minore delle due e Sylas, il migliore amico di Scarlett, nasce un sentimento profondo e intimo qualcosa si incrina: Rosie si ritrova a farsi domande simili a quelle delle sue coetanee, sul suo aspetto fisico, sulle sue emozioni, dubbi e pensieri che non può condividere con la sorella, la cui dedizione alla "causa" è totalizzante. Quando Scarlett si rende conto del loro rapporto si sente tradita, ma un pericolo imminente e inaspettato prenderà il sopravvento su tutto.

Una storia di crescita diversa eppure simile a tante altre: il rapporto fra sorelle, le prime incomprensioni, la gelosia, l'amore, l'amicizia, i ricordi di famiglia e i pericoli del mondo celati dietro la normalità apparente, che bisogna imparare a riconoscere e, se possibile, a combattere.

Se vuoi trovare un'altra storia dominata da una giovane combattente leggi "Divergent" di Veronica Roth

Serena Marradi, Biblioteca comunale di Lamporecchio
http://biblio.comune.pistoia.it/library/Lamporecchio/

  • «
  • 1
  • »

1497 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 10 utenti online