Community » Forum » Recensioni

Ladre di regali
0 1 0
Chambers, Aidan

Ladre di regali

Firenze : Giunti, 2004

Abstract: Lucy è una ragazza tranquilla, frequenta le scuole medie e la sua vita scorre tranquilla finché il giorno del suo dodicesimo compleanno, quando pensa che finalmente sta diventando grande e più sicura di sé, è vittima di un episodio di bullismo da parte di tre sue compagne di classe che hanno deciso di rivolgerle molte più attenzioni del solito a causa del lavoro che fa suo padre; essendo il direttore di un negozio infatti Lucy ha una vita piuttosto agiata e le ragazze suppongono che la piccola vittima riceva un sacco di regali che vogliono tutti per loro. Il modus operandi delle ragazze è sempre quello: prendono di mira una ragazza e cercano di rubarle più regali possibili, quando si stancano passano alla successiva indisturbate, la preside infatti non crede alle accuse delle vittime e le tre sono così libere di agire. Lucy però si rifiuta di portare alcunché, ben sapendo che le angherie da subire cresceranno via via sempre di più. Neanche i suoi genitori sono in grado di aiutarla, per fortuna in suo aiuto arriva Angus, un ragazzo timido e riservato che si rivelerà un ottimo alleato e insieme alle altre vittime del trio escogiteranno un piano non violento per rendere inoffensivo il gruppo una volta per tutte. Età: da 12 anni

4824 Visite, 1 Messaggi

«Perché guardarti dovrebbe aiutarmi?»
«Perché saprai che c'è qualcuno che sa cosa stai passando»

Lucy è una ragazza tranquilla, frequenta le scuole medie e la sua vita scorre tranquilla finché il giorno del suo dodicesimo compleanno, quando pensa che finalmente sta diventando grande e più sicura di sé, è vittima di un episodio di bullismo da parte di tre sue compagne di classe che hanno deciso di rivolgerle molte più attenzioni del solito a causa del lavoro che fa suo padre; essendo il direttore di un negozio infatti Lucy ha una vita piuttosto agiata e le ragazze suppongono che la piccola vittima riceva un sacco di regali che vogliono tutti per loro. Il modus operandi delle ragazze è sempre quello: prendono di mira una ragazza e cercano di rubarle più regali possibili, quando si stancano passano alla successiva indisturbate, la preside infatti non crede alle accuse delle vittime e le tre sono così libere di agire.
Lucy però si rifiuta di portare alcunché, ben sapendo che le angherie da subire cresceranno via via sempre di più.
Neanche i suoi genitori sono in grado di aiutarla, per fortuna in suo aiuto arriva Angus, un ragazzo timido e riservato che si rivelerà un ottimo alleato e insieme alle altre vittime del trio escogiteranno un piano non violento per rendere inoffensivo il gruppo una volta per tutte.

Mi è piaciuto perché: il libro parla di una tematica tristemente attuale che dovrebbe far riflettere adolescenti e genitori.

Se ti è piaciuto questo libro leggi anche: Sofia Gallo, La lunga notte, Lapis 2013, RAG NA 4 GALLs L

Veronica - Biblioteca San Giorgio

  • «
  • 1
  • »

1496 Messaggi in 1379 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online