Community » Forum » Recensioni

Delirium
0 2 0
Oliver, Lauren

Delirium

Milano : Piemme, 2011

Abstract: Nel futuro in cui vive Lena, l'amore è una malattia, causa presunta di guerre, follia e ribellione. È per questo che gli scienziati sottopongono tutti coloro che compiono diciotto anni a un'operazione che li priva della possibilità di innamorarsi. Lena non vede l'ora di essere curata, smettendo così di temere di ammalarsi e cominciare la vita serena che è stata decisa per lei. Ma mancano novantacinque giorni all'operazione e, mentre viene sottoposta a tutti gli esami necessari, a Lena capita l'impensabile. Si infetta: si innamora di Alex. E questo sentimento è come ritornare a vivere, in una società di automi che non conosce passione, ma nemmeno affetto e comprensione, Lena scoprirà l'importanza di scegliere chi si vuole diventare e con chi si vuole passare il resto della propria vita...

1976 Visite, 2 Messaggi

"Le cose non sono sempre andate bene come adesso. A scuola abbiamo imparato che ai vecchi tempi, nei giorni bui, la gente non si rendeva conto di quanto fosse mortale questa malattia. Per moltissimo tempo l'avevano addirittura considerata una cosa buona , qualcosa da celebrare e da desiderare. Ovviamente questo è uno dei motivi per cui è così pericolosa."

La malattia in questione è il "Delirium amoris nervosum" comunemente chiamata Amore e ampiamente descritta nel "Manuale di sicurezza, salute e soddisfazione", in gergo "Libro di Sssh", in pratica il testo che regola la vita degli abitanti di una società futura in cui tutto è deciso dal governo e ogni manifestazione di affetto fra le persone è prevenuta attraverso un'operazione al cervello che rende apatici, privi di desideri e di volontà.
I matrimoni sono combinati dai Valutatori all'età di 18 anni, fra persone senza troppe differenze sociali, caratteriali e culturali perchè questo pare riduca drasticamente il rischio di divorzi e litigi e contemporaneamente si viene "curati" e e liberati dalla malattia per sempre: solo da questo momento in poi sono permessi i contatti fra i due sessi. Lena, quasi diciottenne, è impaziente di ricevere la sua rassicurante operazione e di entrare così nell'età adulta quando, ad un passo dalla salvezza, incontra Alex, un bellissimo ribelle che non si è mai arreso al Sistema e crede di poter cambiare le cose: da ora in poi Lena non vuole più vivere nella menzogna nè fare a meno di questa malattia.

Un libro da leggere per imparare a guardare oltre le convenzioni della società e per emozionarsi con il primo amore, quello che ti rivoluziona la vita.

Se ti è piaciuto e vuoi sapere come prosegue la storia di Lena e Alex puoi leggere "Chaos", il secondo volume della saga.

Serena Marradi, Biblioteca comunale di Lamporecchio
http://biblio.comune.pistoia.it/library/Lamporecchio/

Barbara Baldi
22 posts

" La maggior parte delle cose, anche i movimenti più grandi della terra, hanno origine da qualcosa di piccolo"

    Lena è una ragazza prossima a compiere 18 anni, una data che le cambierà la vita.
Proprio in quel giorno sarà "curata", subirà un intervento che le annullerà i sentimenti, così come vuole la Legge del suo Paese. "Saremo adulte, curate, etichettate e classificate, accoppiate e indentificate e messe ordinatamente sul sentiero delle nostre, vite, biglie perfettamente sferiche pronte a rotolare lungo lisce discese ben definite."
L'Amore è considerato una malattia un "Delirium amoris nervosum" .
La popolazione è educata a temere questo morbo, i Regolatori e le guardie la proteggono da Invalidi e Simpatizzanti e dalle Terre Selvagge (luoghi oltre i confini).
Magdalena è il suo vero nome, è ansiosa di essere sottoposta al trattamento fino a quando conosce Alex; da quel momento tutto cambia, la percezione delle cose, le aspettative di vita.

perchè leggerlo: avvincente romanzo di fantascienza che definisce e rende riconoscibili i sintomi dell'amore, dell'empatia, in una parola dei sentimenti;
che mette in evidenza quanto sia importante la libertà, di poter scegliere per dare un senso alla propria vita; il tutto in un'avventura di passioni dal finale a sorpresa.

Se ti è piaciuto leggi anche: "The Giver – il donatore-" di Loui Lowry

  • «
  • 1
  • »

1497 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 8 utenti online