Community » Forum » Recensioni

La furia del samurai
0 1 0
Eisler, Barry

La furia del samurai

Milano : Garzanti, 2008

Abstract: John Rain, killer di professione esperto in arti marziali, vuole cominciare una nuova vita. Lontano dalla morte, lontano dagli omicidi, lontano dalla malavita. Ha deciso di chiudere con la violenza, le fughe, i depistaggi. Non può più permetterselo. Non ora che ha scoperto di avere un figlio. Il piccolo vive a New York, insieme alla madre Midori, ex fidanzate di Rain. Queste è finalmente l'occasione di poterle dimostrare di essere un uomo diverso. Ma le cose non sono così semplid come sembrano. Perché la donna e il bambino non sono soli. Sono sorvegliati, minuto dopo minuto, proprio dai peggiori nemici dì Rain, i vertici della pericolosa mafia giapponese.

841 Visite, 1 Messaggi
Paola Fiocchi
167 posts

Una bella storia, intrigante. Sarebbe davvero un film affascinante con azione,amore,bellezza e solitudine.
In effetti gli ingredienti ci sono tutti.
Il protagonista è un uomo sulla quarantina in ottima forma che fa un lavoro decisamente particolare. Pur essendo difficile il suo mestiere abbiamo rispetto e amicizia colori inestimabili.
Non pensavo che lo avrei letto in meno di due giorni.

  • «
  • 1
  • »

1498 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online