Community » Forum » Recensioni

Delitto a Porta Vittoria
0 1 0
Brambati, Pietro

Delitto a Porta Vittoria

Milano : Leone, 2020

Abstract: Ernesto Cazzaniga è un uomo come tanti, sui cinquant'anni, con una moglie e due figli ventenni. Lavora in banca e vive in una villetta fuori Milano, dove si occupa dell'orto e del giardino. Tutto sommato è soddisfatto della vita che fa, non fosse per il passare inesorabile del tempo, che lo fa sentire poco sicuro di sé. Tuttavia, l'incontro con un'avvenente donna poco più che trentenne, sul treno che lo porta al lavoro, è destinato a cambiare la sua vita per sempre; la relazione clandestina che intraprenderà con la sconosciuta lo trascinerà al centro di una serie di eventi che si susseguiranno l'uno dopo l'altro, fino a farlo diventare nientemeno che il sospettato numero uno di un macabro omicidio.

769 Visite, 1 Messaggi
Stefania Bottai
171 posts

Consigliato in occasione de "Il Maggio dei Libri 2021"
LO CONSIGLIO PERCHE':
E' un buon giallo: secco, asciutto, senza concedere nulla ad abbellimenti narrativi, ma efficace.
Mi ha lasciata delusa il finale aperto.
DA: Gigliola D.B.

  • «
  • 1
  • »

1496 Messaggi in 1379 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 12 utenti online