Community » Forum » Recensioni

La ragazza e la notte
4 1 0
Musso, Guillaume

La ragazza e la notte

Milano : La nave di Teseo, 2018

1042 Visite, 1 Messaggi
Leonardo Gai
138 posts

Tempo di lettura: 9 ore.
"Quando Vinca strinse a sé l'oggetto del suo amore, una voce interiore le sussurrò: 'Andrà a finire male, vedrai.' Ma il futuro non le interessava. L'amore è tutto o niente. Solo l'istante presente contava. La seduzione bruciante e venefica della notte"
Che romanzo, amici lettori. Guillaume Musso ritorna sui luoghi della sua infanzia in Costa Azzurra per ambientare un noir veramente ben costruito, che ti tiene incollato fino all'ultima pagina.
"Sarebbe futile negare la complessità dei sentimenti degli esseri umani. Le nostre vite erano complicate, spesso indecifrabili, minate da opposte aspirazioni. Le nostre vite erano fragili, ora fatue e insignificanti, ora lambite dalle gelide acque della solitudine, ora dal fiotto tiepido di una fontana dell'eterna giovinezza. Le nostre vite, soprattutto, non erano mai state davvero sotto controllo. Bastava un niente a scombussolarle. ... Eppure, malgrado queste incertezze, non avevamo altra scelta se non quella di far finta di padroneggiare il caos"

  • «
  • 1
  • »

1497 Messaggi in 1380 Discussioni di 181 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online