Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Giacomozzi, Carla
Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Nomi Ganni, Enrico

Trovati 30 documenti.

Bibs
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Enzensberger, Hans Magnus - Berner, Rotraut Susanne

Bibs / Hans Magnus Enzensberger, Rotraut Susanne Berner ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 2011

I coralli

Abstract: A Bibs capita spesso di essere arrabbiato. A volte per colpa di suo fratello Pepe, con il quale purtroppo condivide la stanza, o della madre con i suoi continui rimbrotti e divieti, o dei prof. che gli fanno odiare tutta la scuola. Altre volte invece gli succede senza un particolare motivo, solo così. Per dimenticare i propri guai, in questi casi si rifugia nella cesta del bucato. È lì anche adesso, al buio: ed è talmente arrabbiato che vorrebbe far scomparire tutto il mondo. Che infatti scompare ! E adesso ? Adesso Bibs cerca di farlo tornare: perché senza luce, senza colori, senza aria, senza bicicletta, insomma senza niente, la vita non è davvero il massimo. Età di lettura: da 7 anni.

Esterhazy
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Enzensberger, Hans Magnus

Esterhazy : storia di un coniglio / Hans Magnus Enzensberger, Irene Dische ; illustrazioni di Michael Sowa ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, c2002

I Coralli ; 175

Abstract: Preoccupato per le piccole dimensioni della sua famiglia un principe coniglio austriaco invia i nipoti a cercare all'estero mogli grandi, così il giovane Hesterazy va a Berlino, dove trova suoi simili rifugiati nel Muro.

Ma dove sono finito?
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Enzensberger, Hans Magnus

Ma dove sono finito? : sette viaggi straordinari nel tempo e nello spazio / Hans Magnus Enzensberger ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 1998

Abstract: Protagonista del romanzo è ancora una volta Roberto, che era stato al centro anche del Mago dei numeri e ora ha quindici anni. La sua nuova avventura è un viaggio nello spazio e nel tempo: mentre una sera è a casa davanti alla televisione, si frega gli occhi e questo gesto è sufficiente per trasportarlo nella realtà che si trova a osservare in quel momento. Il primo viaggio lo condurrà in Russia, nel dopoguerra, il secondo negli Stati Uniti, il terzo in Germania anni Venti, e così via, sempre più indietro nel tempo e a zig-zag sulla Terra. L'ultima tappa è Amsterdam, nel 1621, dove Roberto, che rimane sempre consapevole di non essere nel tempo e nel luogo giusto e che continua a indossare i suoi vestiti moderni, lavora nella bottega di un pittore.

Noah
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Fitzek, Sebastian

Noah / Sebastian Fitzek ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 2014

Einaudi.Stile Libero.Big

Abstract: Non sa come si chiama, né da dove viene. Non ha casa, soldi, memoria. Non gli restano che una ferita d'arma da fuoco a una spalla e un nome tatuato sul palmo della mano: Noah. Febbraio, Berlino. Insieme a Oscar, Noah fa la coda fuori da un asilo per senzatetto. Ma non sa se il suo nome sia davvero Noah, né se lui sia davvero un barbone. Sa di parlare tedesco con un accento strano, e che Oscar - senzatetto vero, fissato con la numerologia e le cospirazioni l'ha trovato agonizzante vicino a dei binari. Ma come recuperare la memoria? Come capire chi è e perché qualcuno ha tentato di ucciderlo? Se Noah potesse prevedere il vortice di eventi in cui lo trascinerà la ricerca del passato, forse rimarrebbe in quella coda. Ma l'istinto - il suo istinto di soldato addestrato, forse di killer - lo spinge ad andare avanti; e nella caccia adrenalinica alla verità Noah scoprirà che a rischiare di morire, insieme a lui, sono milioni di persone in tutto il mondo.

  I  turbamenti dell'allievo Torless
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Musil, Robert

I turbamenti dell'allievo Torless / Robert Musil ; introduzione di Franco Marcoaldi ; traduzione a cura di Enrico Ganni

Milano : Feltrinelli, 1994

Universale economica Feltrinelli. I classici ; 2106

Abstract: I turbamenti, le angosce e la solitudine di un ragazzo senza qualità: pubblicato nel 1906, il romanzo di esordio di Robert Musil colloca, attraverso un'ardita analisi interiore, la crisi adolescenziale del piccolo Törless all'interno della crisi della società mitteleuropea. Nei tratti psicologici del protagonista si delinea il rifiuto di un patrimonio di valori svalutato, paragonabile al vuoto ideologico e alla noia esistenziale di molti giovani d'oggi. Al contempo però il lettore contemporaneo non potrà non riconoscere in Beineberg e Reiting - i compagni di Törless che lo stesso Musil nel 1937 definì gli attuali dittatori in nucleo - una prefigurazione dei vari duci che di lì a qualche decennio avrebbero assoggettato l'Europa. Da qui (e non solo per correttezza filologica) anche la scelta di togliere il protagonista dalla dimensione esclusivamente giovanile per restituirlo a quella più ampiamente sociale di allievo di un preciso sistema educativo, politico e culturale.

Il sonnambulo
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Fitzek, Sebastian

Il sonnambulo / Sebastian Fitzek

Milano : Mondolibri, 2013

Abstract: Leon vive in un elegante appartamento con la giovane moglie Natalie, in un condominio progettato da un famoso architetto. Nonostante tutto sembri procedere per il meglio, l'uomo comincia a notare qualche dettaglio sospetto e un giorno la moglie scompare nel nulla. Leon è tormentato dall'idea di aver commesso qualcosa di irrimediabile e che siano tornati a manifestarsi i sintomi della grave forma di sonnambulismo che aveva funestato la sua adolescenza. Già allora, infatti, in quel durissimo periodo, innescato dalla morte di entrambi i genitori, aveva avuto episodi violenti che lo avevano costretto per anni a seguire una cura psichiatrica. Terrorizzato da se stesso, decide di piazzare una telecamera nella stanza da letto e monitorare i propri comportamenti. E cosi scopre la vita notturna della quale era totalmente inconsapevole...

Lettera al padre
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Kafka, Franz

Lettera al padre / Franz Kafka ; introduzione di Klaus Wagenbach ; traduzione e cura di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 2011

Abstract: Scritta nel 1919 e mai consegnata al destinatario, Lettera al padre ripercorre la storia di un rapporto assolutamente squilibrato tra un padre troppo forte e un figlio troppo debole. Una lotta impari. Da una parte c'è una figura che incarna l'autorità assoluta, distante e brutale, dall'altra un figlio pieno di paure, che desidera con tutto se stesso l'affetto del padre, ma che non ha il coraggio di conquistarselo. Così, in pagine di forte impatto emotivo, Kafka confessa la sua natura di figlio incompreso, insicuro e inadeguato, schiacciato dalla personalità di un uomo che ha l'aspetto enigmatico del tiranno. Uno spietato atto d'accusa, e insieme l'accorato appello di chi non può rinunciare alla speranza di una riconciliazione.

  I   turbamenti dell'allievo Torless
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Musil, Robert

I turbamenti dell'allievo Torless / Robert Musil ; introduzione di Franco Marcoaldi ; traduzione e cura di Enrico Ganni

Milano : Feltrinelli, 1994

I Classici ; 2106

Abstract: I turbamenti, le angosce e la solitudine di un ragazzo senza qualità: pubblicato nel 1906, il romanzo di esordio di Robert Musil colloca, attraverso un'ardita analisi interiore, la crisi adolescenziale del piccolo Törless all'interno della crisi della società mitteleuropea. Nei tratti psicologici del protagonista si delinea il rifiuto di un patrimonio di valori svalutato, paragonabile al vuoto ideologico e alla noia esistenziale di molti giovani d'oggi. Al contempo però il lettore contemporaneo non potrà non riconoscere in Beineberg e Reiting - i compagni di Törless che lo stesso Musil nel 1937 definì gli attuali dittatori in nucleo - una prefigurazione dei vari duci che di lì a qualche decennio avrebbero assoggettato l'Europa. Da qui (e non solo per correttezza filologica) anche la scelta di togliere il protagonista dalla dimensione esclusivamente giovanile per restituirlo a quella più ampiamente sociale di allievo di un preciso sistema educativo, politico e culturale.

Rivolta e rassegnazione
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Améry, Jean

Rivolta e rassegnazione : sull'invecchiare / Jean Améry ; presentazione di Claudio Magris ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Bollati Boringhieri, 2013

Abstract: Solitamente ci affrettiamo a togliere dalla vista ogni segno o richiamo della nostra debolezza, della nostra mortalità, e ciò è più che comprensibile. In un'epoca in cui l'intelligenza si distoglie non solo dalle vicende immediate della coscienza, ma più in generale dall'uomo, Améry riflette in questo suo libro sul vissuto, sui segni che la vita lascia sul nostro corpo, registrando con la maggiore lucidità e fedeltà possibili i processi nei quali si trova invischiato chi invecchia, cioè tutti noi. Le sue sono le riflessioni di uno stoico estremo, che procedono sostanzialmente con il metodo dell'introspezione, senza tuttavia trascurare l'osservazione e l'immedesimazione, ma tralasciando volutamente ogni criterio di scientificità, o tantomeno di rigore logico. Jean Améry riflette su quell'implacabile perdita di terreno che chiamiamo invecchiare, e, anche se la sua analisi mette in gioco la sua propria sfera personale, e nonostante non vi sia traccia di dubbie attribuzioni di valore del declino - la saggezza dei vecchi, la nobiltà della rassegnazione -, le sue parole riguardano tutti noi.

Effi Briest
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Fontane, Theodor

Effi Briest / Theodor Fontane ; introduzione di Giorgio Pressburger ; traduzione e cura di Enrico Ganni

Milano : Feltrinelli, 1993

Abstract: L'uomo naturale, spiega Fontane, vuole vivere, non vuole essere devoto, o casto, o morale, tutti tratti artificiali il cui valore, poiché manca l'autenticità e la naturalezza, è sempre dubbio. Tale elemento naturale mi affascina da molto tempo, è l'unica cosa cui attribuisco importanza, l'unica che mi attira, ed è forse questo il motivo per cui i miei personaggi femminili sono tutti un po' disturbati. Proprio per questo mi sono cari; mi innamoro non delle loro virtù ma della loro umanità, detto altrimenti, delle loro debolezze e dei loro peccati. Il destino di Effi, la figlia dell'aria, che ancora giovanissima viene data in moglie al prefetto von Innstetten, sarà segnato, infatti, proprio dal conflitto tra i suoi contraddittori impulsi interiori, la sua aspirazione a una vita di tenerezza e amore, a un futuro bello e poetico, e una realtà che invece impone all'individuo rigorosi confini. Effi Briest, più ancora di Emma Bovary, tradisce non per passione, ma per noia, per rompere la monotonia della vita coniugale. La sua è stata anche ripresa in un bellissimo film del regista tedesco Fassbinder.

Il frutto del fuoco
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Canetti, Elias

Il frutto del fuoco : [storia di una vita, 1921-1931] / Elias Canetti ; con una nota biobibliografica di Enrico Ganni

2. ed.

Milano : Tascabili Bompiani, 1989

Tascabili Bompiani. Narrativa ; 431

Ma dove sono finito?
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Enzensberger, Hans Magnus

Ma dove sono finito? : sette viaggi straordinari nel tempo e nello spazio / Hans Magnus Enzensberger ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 2011

Abstract: Protagonista del romanzo è ancora una volta Roberto, che era stato al centro anche del Mago dei numeri e ora ha quindici anni. La sua nuova avventura è un viaggio nello spazio e nel tempo: mentre una sera è a casa davanti alla televisione, si frega gli occhi e questo gesto è sufficiente per trasportarlo nella realtà che si trova a osservare in quel momento. Il primo viaggio lo condurrà in Russia, nel dopoguerra, il secondo negli Stati Uniti, il terzo in Germania anni Venti, e così via, sempre più indietro nel tempo e a zig-zag sulla Terra. L'ultima tappa è Amsterdam, nel 1621, dove Roberto, che rimane sempre consapevole di non essere nel tempo e nel luogo giusto e che continua a indossare i suoi vestiti moderni, lavora nella bottega di un pittore.

Effi Briest
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Fontane, Theodor

Effi Briest / theodor Fontane ; trad.di Enrico Ganni

1.ed

Milano : Giangiacomo Feltrinelli Editore, 1993 (Milano : Stampa Grafica Sipiel)

. I Classici

Abstract: Effi viene data in sposa giovanissima al prefetto von Innstetten,sarà segnato dal conflitto tra i suoi contraddittori impulsi interiori,l'aspirazione a una vita di tenerezza e amore e una realtà che invece impone rigorosi confini.

Di bene in peggio
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Watzlawick, Paul

Di bene in peggio : istruzioni per un successo catastrofico / Paul Watzlawick ; traduzione di Enrico Ganni

Milano : Feltrinelli, 1998

Universale Economica Feltrinelli ; 1495

Abstract: Chi non ha sperimentato il bisogno di certezze e il desiderio di arrivare al fondo delle cose, di comprendere davvero, rinvenendo quelle che Paul Watzlawick definisce ipersoluzioni? La ricerca di soluzioni radicali e definitive, seppure nasce con le migliori intenzioni, è alla fine un modo di affrontare i problemi che ha inevitabilmente effetti controproducenti. Non per nulla la saggezza popolare dice che le vie dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni. Il libro intende mettere in guardia gli adolescenti come gli anziani, i sadici come i masochisti, da questa estrema ed erronea ricerca di totalità, e dall'intransigenza dell'alternativa radicale, del tertium non datur.

  Il  processo
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Kafka, Franz

Il processo / Franz Kafka ; a cura di Enrico Ganni ; traduzione di Primo Levi

Milano : Einaudi scuola, 1992

Letteratura del Novecento

Abstract: Josef K. è un impiegato di banca dalla vita monotona, che un giorno gli agenti di un Tribunale non meglio identificato arrestano in base ad un'accusa sconosciuta; Josef continua la sua vita di ogni giorno, intervallata dalle varie fasi processuali e cerca di scoprire qual'è la vera ragione della sua situazione.

  La  metamorfosi
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Kafka, Franz

La metamorfosi / Franz Kafka ; introduzione di Luigi Forte ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, C2008

ET Classici ; 1514

Abstract: Nell'autunno del 1912, a Praga, tra 17 novembre e il 7 dicembre, Franz Kafka scrisse La metamorfosi, l'incubo sotterraneo e letterale di Gregor Samsa, un commesso viaggiatore che si sveglia un mattino dopo sogni agitati e si ritrova mutato in un enorme insetto. La speranza di recuperare la condizione perduta, i tentativi di adattarsi al nuovo stato, i comportamenti familiari e sociali, l'oppressione della situazione, lo svanire del tempo sono gli ingredienti con i quali l'autore elabora la trama dell'uomo contemporaneo, un essere condannato al silenzio, alla solitudine e all'insignificanza.

La metamorfosi
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Kafka, Franz

La metamorfosi / Franz Kafka ; introduzione di Luigi Forte ; traduzione di Enrico Ganni

9. ed.

Torino : Einaudi, 2014

ET

Abstract: Cosa si prova a svegliarsi una mattina trasformati in orrendi scarafaggi? Non si può sfuggire a questa domanda, leggendo le prime righe della Metamorfosi, tra le più folgoranti e memorabili della letteratura europea. La descrizione piana e minuziosa del gigantesco insetto, con la sua corazza dura e nera, le zampette che si dimenano, non risparmia orrore e angoscia al protagonista e al lettore. Così questo romanzo, diventato uno del simboli del Novecento, apre a un confronto serrato col dolore, con la violenza, con l'esclusione. Nel commesso viaggiatore Gregor Samsa, che sogna la felicità e scopre l'indifferenza, c'è tutta la tragica condizione dell'uomo contemporaneo. Introduzione di Giuliano Baioni.

Il mago dei numeri
Il mago dei numeri
Il sonnambulo
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Fitzek, Sebastian

Il sonnambulo / Sebastian Fitzek ; traduzione di Enrico Ganni

Torino : Einaudi, 2013

Abstract: Leon vive in un elegante appartamento con la giovane moglie Natalie, in un condominio progettato da un famoso architetto. Nonostante tutto sembri procedere per il meglio, l'uomo comincia a notare qualche dettaglio sospetto e un giorno la moglie scompare nel nulla. Leon è tormentato dall'idea di aver commesso qualcosa di irrimediabile e che siano tornati a manifestarsi i sintomi della grave forma di sonnambulismo che aveva funestato la sua adolescenza. Già allora, infatti, in quel durissimo periodo, innescato dalla morte di entrambi i genitori, aveva avuto episodi violenti che lo avevano costretto per anni a seguire una cura psichiatrica. Terrorizzato da se stesso, decide di piazzare una telecamera nella stanza da letto e monitorare i propri comportamenti. E cosi scopre la vita notturna della quale era totalmente inconsapevole...