Pescia - Archivio di Stato

Informazioni

 

Orario di apertura

lunedì: 8:45 - 13:45 e 14:45 - 17:45
martedì: 8:45 - 13:45
mercoledì: 8:45 - 13:45 e 14:45 - 17:45
giovedì: 8:45 - 13:45
venerdì: 8:45 - 13:45

Responsabile

Antonietta Saluzzi
antonietta.saluzzi@beniculturali.it

Storia

La sezione di Archivio di Stato di Pescia, nella sua appena quarantennale esistenza, ha già avuto quattro sedi diverse prima di approdare alla attuale. Infatti, dopo un primo periodo di tre anni in cui il nucleo documentario iniziale continuò ad essere custodito dal comune di Pescia nel palazzo Galeotti, in piazza S. Stefano, nel 1962 la documentazione fu trasferita al piano terreno del palazzo Benedetti, situato in via Amendola, dove ha coabitato con la scuola media statale Giuseppe Giusti fino al 1967. In quell'anno fu operato il trasferimento in un palazzo lungo il fiume, di proprietà degli Asili Infantili di Pescia, preso in affitto dall'Amministrazione Statale. Sempre in affitto, ma da privati, è la sede successiva, in un condominio sul viale Europa, dove l'archivio si trovava dal 1985. Nell'aprile del 2000 è stato operato il trasferimento nella attuale sede, in piazza XX Settembre, in un palazzo nato come Casa del Littorio e ora di proprietà demaniale e concesso in uso al Ministero per i beni e le attività culturali, che ne ha effettuato il restauro ad opera della Sovrintendenza per i beni architettonici della Toscana.