Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Storie della buonanotte per bambine ribelli - Elena Favilli e Francesca Cavallo

“Anche di fronte alle più grandi sfide, non abbandonare mai i tuoi sogni. Più insisterai, più ti avvicinerai a ottenere quello che desideri. Quando le cose diventano difficili, tu diventa ancora più forte.”
Ogni pagina racchiude il racconto di una donna di qualsiasi etnia e nazionalità che nonostante la cultura i familiari o la società stessa le abbiano imposto un determinato ruolo, loro hanno fatto la differenza sono riuscite ad andare contro a ciò che ci si aspetta dalle donne e da ciò che i familiari proiettano su di loro, hanno avuto il coraggio non solo di sognare ma di provare a fare!
Un libro che ogni bambina o adulta che non lo abbia ancora letto dovrebbe leggere! Ogni storia è una testimonianza che ci insegna e infonde grande coraggio e voglia di fare! Se vi piace il genere consiglio anche Cattive ragazze di Assia Petricelli che a me personalmente è piaciuto molto di più.

Panic - Lauren Oliver

"Panic è iniziato come iniziano molte cose a Carp, una cittadina povera di dodici mila abitanti nel mezzo del nulla: perché era estate e non c'era nient'altro da fare."
Heater e i suoi 3 amici si sono appena diplomati a Carp una piccola cittadina sonnolenta nello stato di new York la cui tradizione vuole che tra i neo graduati, i più coraggiosi, si offrano volontari per partecipare a un gioco che viene finanziato da tutti gli studenti durante l'anno: ogni alunno di qualunque anno scolastico del liceo deve donare un dollaro al giorno, pena bullismo. In questo modo il monte premi in palio è a dir poco sconvolgente, tra i cinquanta e sessantamila dollari. Un sacco di soldi, davvero allettante. Per questo e per motivazioni che si scoprono andando avanti con la storia Heather, Natalie e Dodge partecipano al gioco. Panic è pericoloso, alcune persone sono morte, le sfide sono sia collettive che individuali e vengono scelte da giudici la cui identità è nascosta ma che sono sempre tra loro a guardarli. Potrebbe essere il compagno di banco della lezione di matematica, il belloccio della scuola o l'emarginato. Chi lo sa.
Panic fa fede al suo nome la scrittrice riesce a trasmettere le paure e l'adrenalina provate dai protagonisti non ci si annoia facilmente perché ogni capitolo è una sfida e le prove diventano sempre più pericolose mano a mano che il gioco va avanti. Un libro veramente molto entusiasmante un assaggio del genere fantascientifico distopico come "Divergent" o "Hunger Games".

No surrender - Carl Hiaasen

“Il periodo più lungo che aveva passato fuori casa era stato due notti, e non c’era di mezzo nessun ragazzo: aveva fatto tutto da sola. Ogni volta che succedeva, zia Sandy la portava dallo psicologo, di cui ovviamente Malley amava prendersi gioco raccontando le storie più assurde. Una volta aveva riferito che in una vita era stata Cleopatra, la regina del Nilo.”
Richard e Malley sono cugini cresciuti insieme sono ormai migliori amici, Malley è una ragazza molto vivace e i suoi problemi li affronta facendo la ribelle e scappando spesso fuori di casa. Ormai suo cugino sa come comportarsi di fronte ai suoi melodrammi. Ma stavolta succede qualcosa che non era mai successo, Malley conosce un ragazzo in una chat room e da questo incontro nasce l’idea della fuga della quale decide di non parlarne con nessuno. Il problema nasce quando Richard scopre che il ragazzo della chat non è proprio chi dice di essere e che c’è qualcosa che non va in questa fuga, non è come le altre volte. Dopo aver chiesto aiuto alla polizia e ai genitori Richard si rende conto che c’è bisogno di fare molto più che aspettare a casa, e da qualche indizio dato dalla cugina riesce a mettersi sulle sue tracce, grazie anche all’aiuto di un ex governatore in fuga anche lui, conosciuto una sera sulla spiaggia, nonostante le bizzarri abitudini del nuovo compagno di avventure, riuscirà a condurlo dritto da Malley, ma non sarà semplice tornare a casa sani e salvi.
La trama di questo romanzo non è per niente scontata quindi riesce a tenere il lettore su una certa attenzione, nonostante ciò riesce a essere anche divertente senza tralasciare il messaggio che ci manda l’autore del libro che non sappiamo mai veramente chi si cela dietro a un computer.

In cerca di Anastasia - Irene M. Adler [i.e. Alessandro Gatti]

“L’uomo che avevamo davanti occupava il vano della porta con una grazia pericolosa ed elegante, da grande felino. Si tolse gli occhialetti dalla montatura dorata, e gli occhi sgranati diventarono subito limpidi e animati da una luce vivace.
-Tu!- esclamò Sherlock, tra l’incredulo e il seccato. Sul viso di Irene colsi un misto di sorpresa, offesa e contentezza.
-Arsène Lupìn!- esclamai.”

Mila una bambina dal passato talmente burrascoso che ancora oggi la perseguita. Irene, sua madre adottiva, quando inizia a capire che la situazione sta diventando troppo complicata si troverà a lottare con se stessa per mettere da parte orgoglio e vecchie vicende lasciate in sospeso ormai da anni, perché solo un detective di fama mondiale come Sherlock e l’infallibile ladro Lupìn possono riuscire in quest’impresa!

Un libro avvincente ed entusiasmante un giallo in piena regola con colpi di scena ed enigmi degni del ladro e del detective più famosi di tutti i tempi!

La folle biblioteca di nonna Huld - Thóraninn Leifsson

" « ALcuni libri vanno mangiati in fretta» spiegò «altri devono essere inghiottiti interi, infine ci sono quelli che devono essere masticati ben bene e digeriti lentamente. Ma tutti vivono con te, si, si può dire che ciascuno diventa quello che legge»."

Albertina è una bambina di 11 anni vive con i suoi genitori nel quartiere più ricco chiamato la gabbia dorata, dove si è appena trasferita. Lì inizia a frequentare una nuova scuola, l'Istituto Cimici e ben presto dovrà fare i conti con i bulli più temuti! Ma Albertina ha un asso nella manica per non soccombere alle cattiverie e riuscirà a far rimanere tutti a bocca aperta! Nel frattempo tra tecnologia troppo presente, divieti di lettura e sparizioni improvvise si scopre che il temuto pianeta Banca Aurea sta piano piano avendo la meglio sui debiti della gente, ma quando tutto sembra andare per il peggio arriva la trisavola di Albertina che darà a lei e i suoi amici tutte le carte per poter giocare quest'incredibile avventura!
Questo libro è un viaggio nell'immaginazione, mentre affronta temi veramente spinosi come genitori poco presenti, soldi che non bastano mai in una società dove si rischia di perdere i veri valori come la famiglia, la libertà e l'amicizia. L'autore riesce in maniera semplice e molto divertente ad affrontarli uno ad uno, ricordandoci di non perdere mai il bambino che è dentro ognuno di noi!

Le nostre anime di notte - Kent Haruf

"-E' una scelta di essere liberi. Persino alla nostra età.
-Ti stai comportando come un adolescente.
-Da adolescente non mi sono mai comportato così. Non mi sarei mai azzardato. Facevo quello che ci si aspettava da me."

Addie e Louis vivono in un piccolo paesino del Colorado, vicini di casa da più di 40 anni, ormai hanno vissuto la loro vita. Entrambi vedovi per la società loro non devono fare altro che passare il resto dei loro giorni in solitudine, ma Addie ha ben altri piani in mente ed un giorno decide di farsi coraggio e bussare alla porta del vicino, con una proposta davvero allettante! E' così tra emozioni ritrovate e voglia di conoscersi iniziano a farsi trasportare da questa nuova esperienza.

Questo libro ci fa conoscere un modo inaspettato di vivere la solitudine, in un mondo dove ci interessa troppo ciò che pensa la gente facendoci capire che non è mai troppo tardi, per iniziare a vivere davvero.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate