Poesie e satire
0 0 0
Libri Moderni

Merini, Alda

Poesie e satire

Abstract: Alla fine degli anni Settanta Alda Merini torna a scrivere dopo la drammatica esperienza manicomiale. Iniziano per lei gli anni migliori: anni fecondi di pubblicazioni, premi e riconoscimenti. La poetessa ha successo ma non cambia vita: continua a vivere come una clochard'in una casa dove i muri fanno da rubrica e il pavimento da posacenere. Queste due piccole raccolte - Poesie del 1981 e Le satire del 1986 - furono predisposte per la pubblicazione dalla stessa Merini ma non furono pubblicate. Una parte di Poesie sarebbe poi confluita in successive raccolte come La Terra Santa e Vuoto d'amore; Le satire (da non confondere con un altro libro della Merini: Le satire della Ripa) sarebbero rimaste inedite. Entrambe le raccolte sono conservate nel Fondo manoscritti dell'Università di Pavia. In queste due sillogi d'autore la Merini descrive quel circolo umano, dei Navigli, di cui era la regina: osti, barboni, ubriachi ma anche artisti e poeti. La gente tra cui ha vissuto per scrivere poesie, tra l'orrore e la filastrocca, con cui ha goduto quella vita che, come ha detto la poetessa, è stata bella perché pagata cara.


Titolo e contributi: Poesie e satire / Alda Merini ; a cura di Giuseppe Zaccaria

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2011

Descrizione fisica: XXII, 101 p. : ill. ; 18 cm

ISBN: 9788806209773

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 858.914

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Pistoia - San Giorgio
  • Nota di possesso e di provenienza: Bookshop
PN 13 MERIa P
BSG-213428 Su scaffale Prestabile
Larciano 858MER LA-2144 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.