Pirandello
0 0 0
Libri Moderni

VICENTINI, Claudio

Pirandello

Abstract: Nell'estate del 1925 Pirandello arriva a Parigi con la compagnia teatrale che ha fondato e pubblica su un giornale della città un articolo in cui parla del suo lavoro di autore e direttore teatrale. E' un pezzo provocatorio: Pirandello liquida il teatro come forma degradata e irrecuperabile dell'attività culturale. Il teatro è insomma un'attività che non si può salvare, e non resta che avere il coraggio di abolirla. Muovendo da questo sorprendente episodio il libro ricostruisce le problematiche teatrali di Pirandello: la polemica sulla impossibilità di fare teatro; la definizione dell'attore inteso come marionetta priva di carattere proprio. E negli ultimi anni il convincimento non più dell'impossibilità, ma della fragilità eterogenea e miracolosa del teatro.


Titolo e contributi: Pirandello : il disagio del teatro / Claudio Vicentini

Pubblicazione: Venezia : Marsilio, 1993

Descrizione fisica: 217 p. ; 22 cm

ISBN: 8831757520

Data:1993

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Saggi

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 852.912 (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1993

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Pistoia - San Giorgio FL 3b PIRAl-VI P BSG-0 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.