Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 1988
× Soggetto Guerra d'Africa 1895-1896
× Nomi ONOFRI, Sandro
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 1993
× Materiale A stampa
× Livello Monografie
× Paese Italia

Trovati 8092 documenti.

Risultati da altre ricerche: Biblioteche Empolese-Valdelsa Biblioteche Pisane

El Salvador
0 0 0
Libri Moderni

El Salvador : terra in cerca di pace : fiabe e leggende illustrate dai bambini di El Salvador / raccolte da Flavia Marchesi, Grazia Meregalli, Claudio Tricella ; a cura del Centro Solidarietà Internazionale nord-est Milano con la collaborazione della cooperativa "Il Ponte" di Giaveno

Cernusco sul Naviglio : Centro Solidarietà Internazionale, stampa 1993

ˆIl ‰maschio selvatico
0 0 0
Libri Moderni

Risé, Claudio

ˆIl ‰maschio selvatico : ritrovare la forza dell'istinto rimosso dalle buone maniere / Claudio Risé

Como : RED, 1993

Grammatica tedesca
0 0 0
Libri Moderni

Pichler, Erica

Grammatica tedesca / Erica Pichler

2. ed

Milano : A. Vallardi, 1993

Il restauratore dei dipinti
0 0 0
Libri Moderni

Secco-Suardo, Giovanni

Il restauratore dei dipinti / G. Secco-Suardo ; con una introduzione allo studio del restauro di Gaetano Previati ; ed alcune considerazioni sul restauro moderno [di] L. de Jasienski

Milano : Hoepli, c1993

De architectura
0 0 0
Libri Moderni

Vitruvius Pollio

De architectura : libri 10 / Marco Vitruvio Pollione

[Pordenone] : Studio Tesi, 1993

Abstract: Il De Architectura si presenta come un trattato eclettico - un tentativo di costituire una sintesi organica delle acquisizioni teoriche greco-ellenistiche e dei dati desunti dalla pratica dell'ars aedificatoria - e nello stesso tempo come un testo canonico, summa articolata e composita, ricca di innumerevoli implicazioni e suggestioni, comunque unica testimonianza dell'elaborazione di teorie architettoniche dell'antichità classica. L'opera di Vitruvio anticipa in senso umanistico la centralità della figura dell'architetto e della sua arte, ed esprime come presupposto irrinunciabile l'esigenza di un'armonica sintesi del sapere e della conoscenza che lo renderanno non un semplice organizzatore e codificatore di uno spazio, ma il suo interprete ed ermeneuta. A partire dal Quattrocento in avanti il trattato diverrà la fonte interpretativa, il modello interlocutorio e il presupposto ispiratore dei fondamenti teorici dell'arte architettonica, tanto che Vincenzo Scamozzi, architetto e trattatista veneto del Cinquecento, dopo una lettura attenta ed assidua dell'opera afferma che Vitruvio ha ragionato di tutte, o almeno le più difficili e bisognevoli parti dell'architettura e bisogni dell'architetto, il che se molti conoscessero, non così facilmente si vanterebbero di essere architetti, che appena sanno quello che gli appartiene.

Mario Ridolfi
0 0 0
Libri Moderni

Bellini, Federico <1962- >

Mario Ridolfi / Federico Bellini

Roma [etc.] : Laterza, 1993

La Bibbia dell'era moderna, ovvero, Festa!
0 0 0
Libri Moderni

Raddi, Mauro

La Bibbia dell'era moderna, ovvero, Festa! / Mauro Mauri

Torino : Clip.Se, 1993

Cultura di destra
0 0 0
Libri Moderni

Jesi, Furio

Cultura di destra / Furio Jesi

Milano : Garzanti, 1993

Abstract: La tradizione della destra ha sempre amato le maiuscole, ma cosa si muove dietro il campionario dei tic, delle trivialità, delle finezze dei Maestri della Tradizione? Uno specialista della scienza del mito ne ha frugato le matrici, snidando testi inediti o smarriti tra pagine che pochi leggono, ma anche perquisendo opere di illustri o di grande divulgazione, fino a svelare in maniera divertita, minuziosa e inquietante il rapporto tra il mito e l'ideologia.

Aforismi in forma di diario
0 0 0
Libri Moderni

Kraus, Karl <1874-1936>

Aforismi in forma di diario / Karl Kraus ; traduzione integrale e cura di Paola Sorge

Roma : TEN, 1993

Notte, lucente notte
0 0 0
Libri Moderni

Gryphius, Andreas

Notte, lucente notte : sonetti / Andreas Gryphius ; a cura di Enrico De Angelis ; traduzione di L. Cutino e E. De Angelis

Venezia : Marsilio, 1993

Abstract: Nei sonetti di Gryphius, luterano di vasta cultura umanistica e scientifica, ci sono tutti i temi della letteratura barocca europea: il dolore e la maledizione dell'essere, la caducità e la vanità di tutte le cose in un mondo dominato dal peccato, dall'errore e dal caso. Per l'uomo non c'è salvezza se non in un ordine divino che si intravvede a tratti e si rende manifesto nella forza e nella violenza del lamento. I temi della vanitas vanitatum, dell'esaltazione del rapporto con Dio, dell'identificazione della vera unica luce nella notte della morte, si accendono di nuovi bagliori nei suoi versi, considerati il capolavoro della lirica barocca, anche per l'abilità vertiginosa del gioco delle antitesi nei versi alessandrini, nella terzina, nella quartina.

L'uomo barocco
0 0 0
Libri Moderni

L'uomo barocco / J.S. Amelang ... [et al.! ; a cura di Rosario Villari

[S.l.! : CDE, stampa 1993

La terra trema di Luchino Visconti
0 0 0
Libri Moderni

La terra trema di Luchino Visconti : analisi di un capolavoro / a cura di Lino Miccichè

[S.l.] : Associazione Philip Morris Progetto Cinema, Centro Sperimentale di Cinematografia, Cineteca Nazionale, stampa 1993

Il folle
0 0 0
Libri Moderni

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il folle ; Poesie in prosa ; Il diverbio / Kahlil Gibran ; traduzione e cura di Tommaso Pisanti

Roma : Newton, 1993!

Variazioni
0 0 0
Libri Moderni

Valéry, Paul

Variazioni / Paul Valéry ; a cura di Giuseppe Antonio Brunelli ; disegni di Bianca Brancati Carlevani

Firenze : Facoltà di scienze politiche Cesare Alfieri, Università degli studi, 1993!

I sofismi di Prometeo
0 0 0
Libri Moderni

Marzullo, Benedetto

I sofismi di Prometeo / Benedetto Marzullo

Scandicci : La nuova Italia, 1993

Balzac e Manzoni e altri studi su Balzac e l'Italia
0 0 0
Libri Moderni

De Cesare, Raffaele, 1920-

Balzac e Manzoni e altri studi su Balzac e l'Italia / Raffaele de Cesare

Milano : Vita e pensiero, 1993

Abstract: L'eccezionale competenza di Raffaele de Cesare sia nell'ambito degli studi balzacchiani, sia in quello dei rapporti fra romanticismo italiano e francese, fanno di questo volume - al di là dello specifico assunto - una autentica summa di relazioni, scambi, interferenze fra cultura francese e italiana nella prima metà del XIX secolo. Spicca peraltro fra questi studi, per mole ma ancora più per eminenza filologica e storica, la piccola monografia su Balzac e Manzoni che dà il titolo al volume: cronaca dell'incontro che ebbe luogo a Milano la sera del 1 marzo 1837 fra i due grandi romanzieri, e autentico mosaico filologico che attraverso lettere private, cronache giornalistiche, fondi d'archivio, memorie e dossiers ricostruisce con rigore fiammingo l'affascinante relazione di quell'unico incontro.

George Sand et son temps
0 0 0
Libri Moderni

George Sand et son temps : hommage à Annarosa Poli / textes recueillis par Elio Mosele

Geneve : Slatkine ; Moncalieri : CIRVI, 1993

Quando c'erano le lucciole
0 0 0
Libri Moderni

Rossi, Nerino

Quando c'erano le lucciole : usi, costumi e miracoli di due generazioni d'italiani / Nerino Rossi

Roma : Newton Compton, c1993

Viareggio
0 0 0
Libri Moderni

Codacci, Leo

Viareggio : le sue storie, la sua cucina / di Leo Codacci

Lucca : M. Pacini Fazzi, c1993

Il piccolo vagabondo
0 0 0
Libri Moderni

Fontana, Chiara

Il piccolo vagabondo / Chiara fontana ; illustrazioni di Roberto Sanchez

Milano : Lectorium Rosicrucianum, 1993

Abstract: Un fanciullo si è smarrito in una grande città. È un piccolo vagabondo affamato e solo. Malasgrinfia, uno gnomo scavezzacollo, lo aiuta a procurarsi di che mettere sotto i denti. E con altri lo addestrano, con mille astuzie, a stare al mondo. Ma il piccolo non è felice! Non ricorda nulla ma la nostalgia di casa sua e dei genitori lo tormenta. Gli gnomi però non prestano orecchi alle malinconie. È l'incontro con la piccola Armonia che gli apre nuovi orizzonti. Essa è malvista dagli gnomi: la sua amicizia fa palpitare il cuore del piccolo vagabondo trasformandolo a poco a poco. Essa vorrebbe condurlo dalla fata Fiamma d'Oro: lei sola è in grado di indicargli la strada. Riuscirà il nostro eroe a intraprendere l'avventuroso viaggio?