Trovati 788779 documenti.

Risultati da altre ricerche: Biblioteche Empolese-Valdelsa Biblioteche Pisane

I miei amici dinosauri
0 0 0

I miei amici dinosauri

Milano : La Coccinella, c2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un libro creato per i più piccoli, grande e colorato, con pagine molto robuste e sei dinosauri in legno naturale con cui giocare, trovando la loro giusta collocazione sulle grandi tavole illustrate di ogni apertura. Un gioco divertente e utile per lo sviluppo e la crescita del bambino, che sarà stimolato a mettere in moto occhi, mani, mente e linguaggio. Età di lettura: da 2 anni.

Frustalupi : il piccolo gigante del centrocampo
0 0 0
Libri Moderni

Baiocco, Giuseppe R.

Frustalupi : il piccolo gigante del centrocampo / Giuseppe R. Baiocco

Castel Viscardo (TR) : Librosì, c2013

Abstract: Una biografia del grande campione del calcio Mario Frustalupi, narrata da chi lo ha conosciuto e corredata da un album fotografico inedito. Una parte rilevante del libro è dedicata all'esperienza esaltante nella Pistoiese, presso la quale terminò la sua carriera calcistica, non prima di avere riportato gli arancioni, dopo 42 anni dalla prima volta nel 1928, in Serie A nel 1980; Frustalupi aveva 39 anni quando con la squadra toscana giocò il suo ultimo campionato nella massima serie.

Nessuno vorrebbe rinascere
0 0 0
Libri Moderni

Brogi, Stefano

Nessuno vorrebbe rinascere : da Leopardi alla storia di un'idea tra antichi e moderni / Stefano Brogi

Pisa : ETS, 2012

Club
0 0 0
Libri Moderni

James, Bill

Club / Bill James ; traduzione di Alfonso Geraci

Palermo : Sellerio, 2010

Abstract: È stato ucciso Ian Aston, forse a colpi di mazza forse in altro modo: nemmeno l'arma del delitto è definita. Era un uomo di raccordo della malavita. Era anche l'amante dell'inquieta Sarah, la moglie, da poco madre di una bambina, del tirannico Desmond Iles, numero due della polizia locale. L'omicidio, per lo stile e il luogo, sembra un regolamento di conti. Ma nessuno può fare a meno di sospettare di Iles, il quale, del resto, è così arrogante da non curarsene affatto. E a complicare il contesto, c'è la circostanza che l'oscuro omicidio piomba tra capo e collo mentre sia la polizia che la mafia stanno tentando un restyling di immagine pubblica. Intanto, l'organizzazione deve sostituire il suo uomo di raccordo e pensa di farlo con il più rispettabile Ralph Ember, proprietario del Monty, un club, una volta esclusivo, adesso incontro della malavita, frequentato anche da Sarah e da Ian Aston. Dal Monty dunque partono le due storie: l'inchiesta sull'assassinio, condotta, con un misto di reticenza e malizia, da Colin Harpur e Mark Lane, i due alti colleghi del sospetto Iles; l'ascesa entro l'organizzazione del prudente Ralph Ember, boss suo malgrado. E al club Monty giungeranno entrambe, trovando un compromissorio accomodamento intorno al cadavere di Aston. Cos'è dunque il Club del titolo? È il Monty; ed è, simbolicamente, la cricca dei poliziotti e quella dei delinquenti, colte, in un parallelismo acidamente ironico, mentre tentano di mettersi in sintonia con i nuovi tempi politici che corrono.

Arsène Lupin contro la mafia
0 0 0
Libri Moderni

Leblanc, Maurice <1864-1941>

Arsène Lupin contro la mafia / Maurice Leblanc ; a cura di Roberto Pirani

Palermo : Sellerio, c1997

Protezione
0 0 0
Libri Moderni

James, Bill

Protezione / Bill James ; traduzione di Alfonso Geraci

Palermo : Sellerio, 2008

Abstract: Arrivano alla polizia di una cittadina del sud dell'Inghilterra due informazioni molto riservate: che un sergente ormai alla soglia della pensione è nel libro paga di un boss locale, e che il figlio ritardato di questo boss è stato rapito per vendetta da una banda rivale. Il sergente corrotto, Hubert Scott, disperato congegna un ricatto ai danni dei colleghi; mentre il boss, detto Tenerezza, muove tutte le sue pedine, in un misto di ferocia e pietà, per riavere il figlio amatissimo. Lo sforzo della polizia sarà quello di minimizzare il danno dei due corsi di eventi, giocandoli in qualche modo l'uno contro l'altro, infischiandosene delle conseguenze umane. Gestori del disordine (o registi della cospirazione) sono il soprintendente Harpur e il suo superiore Assistente Commissario Capo Iles, i due personaggi che si ritrovano in tutta la serie poliziesca cui appartiene questo romanzo. Opposti in tutto: Harpur, il buono, è velenoso e insieme adulatore verso il suo superiore le cui azioni punta a moderare; Iles, desiderava con tutto il cuore di essere una persona buona e responsabile, ma l'egocentrismo distrugge le intenzioni; sono l'angelo Gabriele e il Satana dei ragazzi in blu. Protezione fa parte di una serie poliziesca ambientata nell'Inghilterra sud occidentale. Il tema della serie è la zona grigia tra legge e crimine: informatori, infiltrati, poliziotti disposti a farsi corrompere, delitti insabbiati e inchieste aggiustate.

I pittipotti e il marzianino
0 0 0
Libri Moderni

Mattotti, Lorenzo - Kramsky, Jerry

I pittipotti e il marzianino / Mattotti, Kramsky

Roma : Orecchio acerbo, [2005]

Abstract: Barbaverde è un capitano. Un capitano di lungo corso che ama il mare e le sue creature. Pinguini, trichechi, balene, sardine... Gli hanno parlato dei Pittipotti. Vivono nell'acqua, ma non sono pesci. Volano, ma non sono uccelli. Curioso come un delfino, salpa alla loro ricerca. Li ha trovati! Ma son tutti imbrattati di una melma puzzolente e appiccicosa. Forza, tutti a bordo. Ci sarà pure in mezzo al mare un'isola pulita. Età di lettura: da 3 anni.

Le mie prime filastrocche
0 0 0
Libri Moderni

White, Michelle

Le mie prime filastrocche / illustrazioni di Michelle White

[Savigliano] : Gribaudo Parragon, c2004

La filosofia va in bicicletta
0 0 0
Libri Moderni

Bernardi, Walter

La filosofia va in bicicletta : Socrate, Pantani e altre fughe / Walter Bernardi

Portogruaro : Ediciclo, ©2013

Abstract: Che cosa hanno in comune, a parte la loro tragica fine, Socrate, il filosofo ateniese che insegnava con il dialogo a "tirar fuori" le idee, e Marco Pantani, il Pirata romagnolo, che andava più forte degli altri in salita per accorciare l'agonia? E che cosa rende le fatiche di Gino Bartali simili all'ascesi di un mistico medievale e quelle di Fausto Coppi, al contrario, così prossime al meccanicismo cartesiano? Lo scoprirete seguendo la ruota e leggendo le pagine di Walter Bernardi, filosofo e professore universitario, appassionato cicloamatore e, in ragione di questa decennale pratica ciclofilosofica, convinto assertore della tesi che "la filosofia va in bicicletta". Con la leggerezza di uno scalatore, con la potenza di un finisseur, con l'agilità di uno scattista, Bernardi percorre un suo personalissimo "Giro d'Italia" filosofico andando in fuga con Fiorenzo Magni e Steve Jobs, piroettando in equilibrio con Albert Einstein e Margherita Hack, facendo un surplace con Diogene e Nietzsche, ragionando infine di massimi sistemi con Alfredo Martini. Alla cui reverenda saggezza bisognerà pur dare retta quando dice, lui che al ciclismo ha dedicato la vita e conquistato tanti allori, che in bicicletta più si pedala e più si pensa.

Il Sole
0 0 0
Libri Moderni

Brekke, Pal

Il Sole : storia illustrata della notra esplosiva sorgente di luce e vita / Pal Brekke

Bari : Dedalo, 2013

Abstract: Per gli abitanti di un'altra galassia sarebbe una stella qualunque, confusa tra i 200 miliardi di astri che compongono la Via Lattea. Per noi, il sole è la fonte di energia che ha reso possibile la nascita della vita e che influenza in tanti modi la nostra società tecnologica. Il disco brillante che ogni giorno, da miliardi di anni, attraversa lentamente il cielo del nostro pianeta dispensandoci luce e calore nasconde una natura turbolenta. Pål Brekke sfrutta la propria esperienza trentennale per raccontare la nascita del Sole, le sue proprietà fondamentali, le tecniche impiegate per studiarle e i molteplici effetti dell'attività solare sull'uomo e sul clima. Scopriamo così che le macchie solari influenzano la temperatura della Terra e che il vento solare può avere effetti fatali sui satelliti per le telecomunicazioni. L'autore, norvegese, dedica un'attenzione particolare alle aurore boreali: le moderne tecniche di ricerca di questo fenomeno affascinante, frutto dell'interazione tra il vento solare e il campo magnetico terrestre in prossimità dei poli, sono descritte con l'aiuto di immagini spettacolari.

La B capovolta
0 0 0
Libri Moderni

Schito, Sofia

La B capovolta / Sofia Schito

Copertino : Lupo, 2012

La speranza di Alice
0 0 0
Libri Moderni

Galeotti, Marco <1969->

La speranza di Alice : prima o poi tornerò a dormire nel mio lettino / di Marco Galeotti ; prefazione di Giuseppe Pederiali ; illustrazioni di Giorgia Pedroni

Modena : Artestampa, 2012

Abstract: Il signor Don lo conoscono tutti: è quel simpatico signore che quasi ogni giorno va a mettere a posto l'orologio della Torre. Una brutta mattina però il signor Don non trova più la torre come l'aveva lasciata, con il suo bell'orologio in cima. Cosa è successo? Attraverso il racconto di Alice, una bambina che abita vicino alla torre, il signor Don rivive la paura e la tristezza di quei momenti. Ma, grazie al suo magico rapporto con la Torre, riuscirà a restituire ad Alice il sorriso. Prefazione di Giuseppe Pederiali. Età di lettura: da 4 anni.

Giocare a burraco
2 0 0
Libri Moderni

Pende, Angelo

Giocare a burraco : [regole, consigli, trucchi, strategie per vincere] / Angelo Pende

Firenze ; Milano : De Vecchi, 2012

Abstract: La fortuna del burraco è data innanzitutto dalla sua elasticità, per cui si può giocare fra amici, in partite libere, con tavoli da due o quattro persone, tutti insieme, o in tornei con tanti tavoli e tante coppie. Ciò permette di adattare il gioco a qualsiasi gruppo di amici e a qualsiasi situazione. È un gioco che all'inizio appare molto semplice e alla portata di tutti, ma poi richiede un certo impegno e attenzione; e per questo incita a progredire. Non è un gioco d'azzardo, ma soprattutto uno scacciapensieri. In questo volume, tutte le regole per cominciare a giocare e per progredire rapidamente, individuando e correggendo gli errori seguendo i tanti esempi via via presentati e commentati dall'autore.

Velopensieri
0 0 0

Ricci, Francesco

Velopensieri : un ciclista fuori dal gruppo / Francesco Ricci

Portogruaro : Ediciclo, 2013

Il bene che viene dai morti
0 0 0
Libri Moderni

Mariotti, Giovanni <1936- >

Il bene che viene dai morti / Giovanni Mariotti

Milano : Et al., 2011

Abstract: Nei tardi anni cinquanta una corriera scassata porta ogni sera il suo carico di pendolari da Viareggio a un paese sulle alture retrostanti. Fra quei viaggiatori, un'operaia di sedici anni e uno studente di venti: poveri entrambi; entrambi paralizzati dalla paura di vivere e da quel sentimento della propria mediocrità, che inclina certi giovani alla violenza e altri alla solitudine e al pensiero del suicidio. Più coraggiosa, come spesso sono le donne, lei si ribellerà, come può, a un destino di passività e sottomissione; lui migrerà nelle tristi camere ammobiliate della Milano anni sessanta, muovendosi ai margini di una società e di una cultura che gli sono estranee. Non si vedranno più, almeno non finché lei sarà viva, e di quel taciturno sfiorarsi di due esistenze non resterà presto che un ricordo condito da qualche lieve rimorso.

Poesia come esperienza
0 0 0
Libri Moderni

La Porta, Filippo <1952->

Poesia come esperienza : una formazione nei versi / Filippo La Porta

Roma : Fazi, 2013

Abstract: Perché un'antologia poetica oggi? L'Italia, paese di poeti, oltre che di santi e navigatori, sembra affetta da una singolare schizofrenia: da una parte ha smesso di leggere la poesia, dall'altra tende a celebrarla come unico certificato di creatività (contiamo due milioni di poeti!). In questo viaggio alla riscoperta dei principali nomi della poesia italiana, da Dante a Zanzotto, passando - ne citiamo solo alcuni - per Petrarca, Ariosto, Tasso, e ancora Leopardi, Saba, fino a Pasolini e Amelia Rosselli, e per alcuni imprescindibili autori stranieri - tra cui Keats, Baudelaire, Rimbaud, ma anche Hikmet e Szymborska -, il critico e saggista Filippo La Porta rivendica il valore dei versi nel mondo contemporaneo. Oggi più che mai l'esperienza del linguaggio poetico, quella del corpo materiale del testo che si apre a innumerevoli orizzonti di senso, è un prezioso antidoto contro l'assuefazione a una comunicazione onnipresente e standardizzata: equivalente emotivo del pensiero (Eliot), la poesia risponde al nostro bisogno di un sapere degli affetti, di una scienza esatta delle relazioni invisibili (e non ovvie) tra le cose.

Il giardinaggio biologico
0 0 0
Libri Moderni

Il giardinaggio biologico : la coltivazione sostenibile di giardino, orto e frutteto / a cura di Mimma Pallavicini

Milano : Vallardi, 2013

Abstract: Negli ultimi decenni è nata una nuova sensibilità che spinge sempre più persone ad aver cura dell'ambiente e di sé stesse, stimolandole al consumo di alimenti ottenuti con metodi di coltivazione naturali. Le tecniche biologiche sino a qualche anno fa riservate agli agricoltori di professione, ora sono applicabili da chiunque, praticando il giardinaggio, l'orticoltura e la frutticoltura, voglia imprimere una svolta alle proprie scelte nella prospettiva di una maggiore vicinanza alla natura. Il giardinaggio biologico risponde alle domande più frequenti di chi si accosta per la prima volta alle tematiche del biogiardinaggio, offrendo un efficace supporto per rendere sostenibili, in tutti i sensi, le pratiche di coltivazione.

Un fiore o un libro
0 0 0
Disco (CD)

Dickinson, Emily

Un fiore o un libro [Audioregistrazione] : 63 poesie / Emily Dickinson ; [a cura di Roberto Malini ; lette da: Aurora Cancian]

Milano : Librivivi : Salani, c2013

Abstract: Un fiore o un libro è una raccolta di brevi poesie di Emily Dickinson nella versione in italiano di Roberto Malini. Per la Dickinson, la vocazione del poeta nasceva dal desiderio di migliorare l'essenza stessa dell'umano indagando oltre i confini del divino, alla ricerca di una purezza sempre più perfetta. Non a caso, paragonava la sua arte alla lotta di Giacobbe con l'angelo. Emily passò quasi tutta la sua vita nella casa natìa, che abbandonava solo per visite ai parenti. Vestiva di bianco come un angelo e coglieva l'infinito nei cicli della natura e nei piccoli istanti della vita quotidiana, nei quali si fissavano anche i macro-avvenimenti della società in cui la poetessa viveva, sconvolta dalla Guerra di Secessione. Le brevi liriche, scritte nella sua camera, rappresentavano il suo progetto di comprendere il senso della vita e della Storia attraverso lo strumento dell'immaginazione. Quando Emily morì, all'età di 56 anni, la sorella trovò in un cassetto le sua opera: 1775 poesie scritte su foglietti ripiegati e cuciti con ago e filo. Lette da Aurora Cancian.

La casa in collina
0 0 0
Disco (CD)

Pavese, Cesare

La casa in collina [Audioregistrazione] / Cesare Pavese ; lettura di Massimo Malucelli

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Ora che ho visto cos'è guerra, cos'è guerra civile, so che tutti, se un giorno finisse, dovrebbero chiedersi: - E dei caduti che facciamo? Perché sono morti? - Io non saprei cosa rispondere. Non adesso, almeno. Né mi pare che gli altri lo sappiano. Forse lo sanno unicamente i morti, e soltanto per loro la guerra è finita davvero. Così si chiude l'opera, e queste sono le parole migliori per presentarla.

Il sasso e il filo di lana
0 0 0
Libri Moderni

Viti, Sergio

Il sasso e il filo di lana : essere bambini, essere maestri / Sergio Viti

Roma : Manifestolibri, 2013

Abstract: Questo libro presenta al tempo stesso il racconto di una straordinaria esperienza di insegnamento nelle scuole elementari e una riflessione coraggiosa e innovativa su cosa dovrebbe essere la scuola. Contro la didattica distante e autoritaria della tradizione l'autore ci propone, illustrandolo con numerosi esempi, un percorso di dialogo e di crescita comune del maestro e degli allievi. In queste pagine troverete un'infanzia vivace, ricca di domande, di curiosità e di inattese intuizioni, ben diversa da quella immagine stereotipa di passività e povertà intellettuale troppo spesso applicata ai più piccoli. Da questa attenzione alle qualità straordinarie dell'infanzia nasce un'idea interattiva e non gerarchica del rapporto tra maestro e alunno e, in controluce, emergono le pecche e le insufficienze della scuola italiana e delle riforme che ne hanno ulteriormente ridotto le potenzialità.