Marco Mungai studiava Economia e commercio all'Università di Firenze, dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico Amedeo di Savoia di Pistoia. Era un assiduo frequentatore della Biblioteca San Giorgio. Nella notte tra sabato 10 maggio e domenica 11 maggio del 2014 Marco è morto in un terribile incidente stradale in Viale Adua a Pistoia all'età di 22 anni. In sua memoria, i familiari e gli amici hanno deciso di raccogliere i libri degli autori che Marco amava e studiava e di donarli alla Biblioteca San Giorgio, dove sono disseminati tra le diverse sezioni, come la sua curiosità amava divagare tra diversi argomenti, ma sono riconoscibili dal timbro impresso sul frontespizio e riuniti in uno scaffale virtuale, che col tempo sarà ampliato, riconoscibile sul catalogo della Biblioteca come Fondo Marco Mungai. Coordinatore della raccolta del Fond il professor Francesco Gaiffi. In ricordo di Marco, è stato piantato un albero di ciliegio offerto dalla ditta Luigi Mati nel giardino della biblioteca.

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Bene, Carmelo
× Nomi Accame, Giano
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2013

Trovati 13 documenti.

Il sacro nella vita e nell'arte
0 0 0
Libri Moderni

Sherrard, Philip

Il sacro nella vita e nell'arte / Philip Sherrard

San Demetrio Corone : Irfan, c2013

Pensare l'arte
0 0 0
Libri Moderni

Daverio, Philippe

Pensare l'arte / Philippe Daverio

Milano : AlboVersorio, 2013

Abstract: Noi diventiamo moderni nel medioevo, diventiamo moderni quando ci accorciamo che il soffrire, il patire, la lacrima, il dolore, sono parti integranti della vita.

Salazar e la rivoluzione in Portogallo
0 0 0
Libri Moderni

Eliade, Mircea

Salazar e la rivoluzione in Portogallo / Mircea Eliade ; a cura di Horia Corneliu Cicortaş ; con un saggio di Sorin Alexandrescu

Milano : Bietti, 2013

Abstract: Lisbona, 1942. Da quasi un decennio, il professor Salazar è dittatore del Portogallo. La sua è una rivoluzione spirituale, scrive Mircea Eliade, addetto stampa presso la Legazione di Romania, nella capitale, atta a reintegrare il Paese nella propria tradizione, invertendo di segno le forze che ne hanno retto la storia degli ultimi secoli. Democratismo, liberalismo, massoneria: è contro queste correnti che si è scatenata la controrivoluzione salazariana, nella costruzione di uno Stato cattolico, lusitano e corporativo. La genesi e le sorti di questo pamphlet, illustrate nei saggi che corredano la sua prima edizione italiana, ne fanno un documento d'eccezione per comprendere la storia del XX secolo, in un'ottica che non pretenda di scindere luci e ombre del secolo breve, ma che lo affronti in tutte le sue maschere, secondo un metodo d'indagine scientifico e libero da pregiudizi.

Tschiffely's ride
0 0 0
Libri Moderni

Tschiffely, Aimé Felix

Tschiffely's ride : 16.000 chilometri in sella da Buenos Aires a Washington DC / A. F. Tschiffely ; traduzione di Vittorio Ferro

Rosia (SI) : Equitare, 2013

Hegel e la tradizione ermetica
0 0 0
Libri Moderni

Magee, Glenn Alexander

Hegel e la tradizione ermetica : le radici "occulte" dell'idealismo contemporaneo / Glenn Alexander Magee ; introduzione di Massimo Donà ; postfazione di Giandomenico Casalino ; traduzione dall'inglese di Milvia Faccia ; edizione italiana a cura di Gianfranco de Turris e Sebastiano Fusco

Roma : Edizioni Mediterranee, 2013

Abstract: Il lungo dibattito sull'origine e la portata dell'idealismo assoluto di Hegel - ovvero se vi sia in esso una dimensione trascendente o invece non si riduca tutto a una riflessione sull'Io, interamente umana - viene risolto dall'autore di questo libro attraverso un'indagine che nessuno aveva tentato prima di lui. Glenn Alexander Magee è andato riscontrando nell'opera del grande filosofo tedesco tutti i riferimenti al pensiero magico e occulto, in particolare la tradizione che fa capo alla figura di Ermete Trismegisto. Ciò che ne emerge, è un quadro che fa ripensare tutta la nascita e l'evoluzione dell'idealismo, costringendo a rivedere gli schemi consolidati dell'interpretazione del pensiero di Hegel. L'autore della Fenomenologia dello spirito, si scopre, ebbe come fonte d'ispirazione diretta autori come Paracelso, Jakob Böhme, Franz von Baader e altri maestri del misticismo trascendente. Ne escono del tutto sconfitte le tesi della cosiddetta sinistra hegeliana, secondo cui il filosofo si rifece principalmente a concezioni illuministe settecentesche, precorritrici del successivo ultrarazionalismo e materialismo. Introduzione di Massimo Donà, postfazione di Giandomenico Casalino.

Tempo ed eternità
0 0 0
Libri Moderni

Coomaraswamy, Ananda K.

Tempo ed eternità / Ananda K. Coomaraswamy ; prefazione e Aforismi di Grazia Marchianò

Roma : Edizioni mediterranee, 2013

Abstract: Tempo ed eternità è considerato il testamento spirituale di Ananda K. Coomaraswamy. In questo volume egli affronta gli argomenti chiave della dottrina e della cultura di ogni popolo, il Tempo e l'Eterno, argomenti sui quali egli aveva lavorato tutta la vita ma che solo pochi mesi prima di morire raccolse in forma di libro. Coomaraswamy, nei cinque capitoli di cui è costituita l'opera, rintraccia le concezioni base del Tempo e dell'Eterno all'interno dell'Induismo, del Buddhismo, della Grecia classica, dell'Islam, del Cristianesimo e del pensiero moderno. La sua scrupolosa e attenta analisi dei testi e delle citazioni è supportata da una preparazione culturale sulle dottrine e le religioni che difficilmente trova eguali: i dati e le informazioni contenute in questo libro sono fondamentali per qualsiasi studio che voglia incamminarsi sulla strada del Tempo e dell'Eternità. In Appendice una silloge di pensieri in forma di aforismi attinti dagli scritti dell'autore.

Incontri nella terra di mezzo
0 0 0
Libri Moderni

SIENA, Primo

Incontri nella terra di mezzo : profili del pensiero differente / Primo Siena

Chieti : Solfanelli, 2013

Abstract: Convocati in una ideale Terra di Mezzo l'autore incontra quindici esponenti del pensiero differente del secolo XX, sui quali egli s'è formato intellettualmente e spiritualmente. Dieci di essi, italiani (Giovanni Gentile, Marino Gentile, Julius Evola, Guido Manacorda, Attilio Mordini, Silvano Panunzio, Michele Federico Sciacca, Giovanni Papini, Ferdinando Tirinnanzi, Emilio Bodrero); e cinque stranieri (Vintila Horia, Russell Kirk, Romano Guardini, Charles Maurras, Carlos Alberto Disandro). Si tratta di una minoranza di pensatori che hanno saputo concepire intellettualmente e testimoniare nei fatti una visione metapolitica del mondo e della vita: confessori di un pensiero forte che, in tempi dominati dal pensiero debole, riscatta il vigore essenziale di una cultura politicamente scorretta. L'itinerario intellettuale dei pensatori qui ritratti, ripropone gli aspetti plurimi di un realismo metafisico che, affrontando il kaos della nostra epoca inquieta, cerca di riaprire la via del kosmos sulla quale incamminare nuovamente la società attuale per ricondurla ad un modello sapiente di civiltà, nel solco della tradizione perenne.

Famiglia e società
0 0 0
Libri Moderni

Benoist, Alain : de

Famiglia e società : origini, storia, attualità / Alain de Benoist

Napoli : Controcorrente, 2013

Il grande inquisitore
0 0 0
Libri Moderni

Il grande inquisitore : attualità e ricezione di una metafora assoluta / a cura di Renata Badii, Enrica Fabbri

Milano ; Udine : Mimesis, ©2013

Congratulazioni, hai appena incontrato la I.C.F. (West Ham United)
0 0 0
Libri Moderni

Pennant, Cass

Congratulazioni, hai appena incontrato la I.C.F. (West Ham United) / Cass Pennant ; traduzione di Riccardo Vianello

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2013

Gli allegri filibustieri di D'Annunzio
0 0 0
Libri Moderni

Antongini, Tom

Gli allegri filibustieri di D'Annunzio / Tom Antongini

Milano : Aga, 2013

Il silenzio del vento
0 0 0
Libri Moderni

Krakauer, Jon

Il silenzio del vento / Jon Krakauer ; traduzione di Pietro Ferrari

Milano : Corbaccio, 2013

Abstract: In questa raccolta di articoli Krakauer descrive esperienze mozzafiato proprie ed altrui sulle pareti delle più ambite e difficili montagne del mondo. La sua attenzione però è rivolta più all'analisi della passione per il rischio che non al risultato. Scopo del libro è sfrondare la mistica che circonda l'alpinismo e dimostrare che di fatto gli scalatori non sono, per la maggior parte, degli squilibrati, ma solo persone soggette a una forma particolarmente acuta della Condizione Umana.

Il dolore pazzo dell'amore
0 0 0
Libri Moderni

Buttafuoco, Pietrangelo

Il dolore pazzo dell'amore / Pietrangelo Buttafuoco

Milano : Bompiani, 2013

Abstract: Questo libro offre canti di un unico canto, un "cunto" che è un tuffo nel passato dell'autore, imbevuto innanzi tutto delle tradizioni della sua terra, la Sicilia, restituite con passione di antico cantastorie, per cristallizzare quelle storie, quei canti, e farne la rappresentazione di un mito sopravvissuto ai tempi bui del mondo. Ecco leggende e personaggi che emergono da quei luoghi e da quel tempo: le preghiere che portano doni e dolcetti; i diavoli, gli angeli, i re, le ninfe, le regine e i vescovi di una mille e una notte che prima di essere un libro è il teatro della vita popolare, in cui passato e presente si mescolano in un rabbioso andirivieni. E allora la storia si fa prossima: irrompe l'anno della sovversione, il terremoto del Belice e l'altro terremoto delle rivolte studentesche e operaie e negli anni ottanta le storie parallele di mafiosi e di commissari di polizia, che lasciano il segno. Ma soprattutto c'è l'amore, e "all'amore bisogna credere, sempre. Anche quando ci fa pazzi di dolore". Anche quando l'amore è una lettera d'addio che distilla malinconia. Così prendono vita il musicante che suona per passione e sa perdersi nella pazzia e trasformare il dolore in musica; la signorina Lia, la zia che non ritiene alcun pretendente degno di lei e amministra la memoria di famiglia curando album di fotografie; lo zio Angelino, elegante cappellano militare che viaggia e frequenta il bel mondo e che, grazie all'amore per Dio, diventa l'uomo della gioia in una terra di lupi.