Marco Mungai studiava Economia e commercio all'Università di Firenze, dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico Amedeo di Savoia di Pistoia. Era un assiduo frequentatore della Biblioteca San Giorgio. Nella notte tra sabato 10 maggio e domenica 11 maggio del 2014 Marco è morto in un terribile incidente stradale in Viale Adua a Pistoia all'età di 22 anni. In sua memoria, i familiari e gli amici hanno deciso di raccogliere i libri degli autori che Marco amava e studiava e di donarli alla Biblioteca San Giorgio, dove sono disseminati tra le diverse sezioni, come la sua curiosità amava divagare tra diversi argomenti, ma sono riconoscibili dal timbro impresso sul frontespizio e riuniti in uno scaffale virtuale, che col tempo sarà ampliato, riconoscibile sul catalogo della Biblioteca come Fondo Marco Mungai. Coordinatore della raccolta del Fond il professor Francesco Gaiffi. In ricordo di Marco, è stato piantato un albero di ciliegio offerto dalla ditta Luigi Mati nel giardino della biblioteca.

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Bene, Carmelo
× Nomi Accame, Giano
× Nomi Alvi, Geminello
Includi: tutti i seguenti filtri
× Risorse Catalogo
× Paese Italia
× Data 2009

Trovati 6 documenti.

Anni incendiari
0 0 0
Libri Moderni

Anni incendiari : 1909-1919 : il decennio che sconvolse l'arte e il pensiero, la storia e la vita / a cura di Marcello Veneziani

Firenze : Vallecchi, 2009

Abstract: Nell'arco breve del primo '900, sull'orlo entusiasta della modernità, divampò uno straordinario incendio nell'arte e nella letteratura, nel pensiero e nelle ideologie, che rapidamente si propagò nell'Europa delle nazioni e nella storia mondiale. Epicentro di questa scossa creativa fu l'Italia, Firenze e Milano in particolare. Il decennio del futurismo non fu solo un laboratorio degli anni a venire ma anche il cimitero del futuro, l'arco in cui si bruciarono in anticipo sulla vita e sulla storia i serbatoi di speranza e i sogni d'avvenire che si spargeranno per tutto il '900. Marcello Veneziani scandaglia le tappe di questi anni incredibili, del decennio che uccise il passato e sconvolse il futuro.

Bestemmia contro la democrazia
0 0 0
Libri Moderni

Papini, Giovanni <1881-1956> - Tavolato, Italo - Soffici, Ardengo

Bestemmia contro la democrazia / Giovanni Papini, Ardengo Soffici, Italo Tavolato ; a cura di Anna K. Valerio

Padova : Edizioni di Ar, [2009]

Poesie / Boris Pasternak ; a cura di Angelo Maria Ripellino ; con un saggio di Cesare G. De Michelis. 1
0 0 0
Libri Moderni

Poesie / Boris Pasternak ; a cura di Angelo Maria Ripellino ; con un saggio di Cesare G. De Michelis. 1 / Boris Pasternak ; a cura di Angelo Maria Ripellino ; con un saggio di Cesare G. De Michelis

Poesie / Boris Pasternak ; a cura di Angelo Maria Ripellino ; con un saggio di Cesare G. De Michelis. [2]
0 0 0
Libri Moderni

Poesie / Boris Pasternak ; a cura di Angelo Maria Ripellino ; con un saggio di Cesare G. De Michelis. [2] / Boris Pasternak ; a cura di Angelo Maria Ripellino

Theresistance [Audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Muse <gruppo musicale>

Theresistance [Audioregistrazione] / Muse

[London] : Warner Music UK, [2009]

Black Jesus
0 0 0
Libri Moderni

Buffa, Federico <1959->

Black Jesus : the anthology / Federico Buffa

Milano : Libreria dello sport, 2009

Abstract: Imprescindibile per chiunque ami il basket a stelle e strisce, Black Jesus è una lettura che risulta gradevolissima anche per chi sia semplicemente interessato ad approfondire certi aspetti della cultura americana. Il basket in America, sia a livello professionistico che amatoriale, è infatti più di un semplice sport, è uno stile di vita con delle sue regole ben definite, saldamente legate ad un codice della strada tanto anacronistico quanto reale; un mondo dove si vive o si muore per mantenere la propria reputazione, un mondo dove il testosterone si misura a chilate e dove la personalità e l'ego (che infatti è spesso e volentieri smisurato, in quelli che ce l'hanno fatta) contano almeno quanto le qualità tecniche.Federico Buffa, forte della sua esperienza di vita negli USA e della sua conoscenza diretta del mondo NBA ma non solo, ci introduce in una realtà per noi italiani assolutamente aliena, tratteggiando ritratti sempre interessanti di un buon numero di personaggi più o meno fondamentali del basket americano, dalle stelle più affermate della lega professionistica ai miti delle high school, con una attenzione particolare per le storie meno conosciute e sempre con il suo stile vivissimo e infarcito di slang e iperboli, per una maniera di scrivere tipicamente americana.