Biblioteca comunale Don Siro Butelli

Biblioteca comunale Don Siro Butelli

Contatti

Biblioteca comunale Don Siro Butelli
Via della Costituzione, 13, Lamporecchio
0573.800659

Orario Chiusa

Oggi la biblioteca è aperta dalle 09:00 alle 13:00

Visualizza l'orario completo

 

AVVISO

 

Stiamo lavorando per riaprire la biblioteca in totale sicurezza a partire da lunedì 25 maggio con il consueto orario, a tal fine si informa che:

Sarà attiva solo l’attività di prestito/restituzione di libri e DVD.

L’accesso alla biblioteca potrà avvenire solo previo appuntamento, secondo una delle seguenti modalità:

  • Telefonico: da martedì 19 fino a venerdì 22 dalle ore 15:00 alle ore 19:00, al numero 0573/800659;

  • Tramite messaggio privato sulla pagina facebook della biblioteca;

  • Per e-mail all’indirizzo: biblioteca@comune.lamporecchio.pt.it

Verrà dato un appuntamento ogni 10/15 minuti (per una totale di circa 20 persone al giorno, 40 il venerdì).

Al medesimo numero telefonico (0573/800659) è possibile ricevere assistenza per informazioni sul prestito.

 

Per chi dovrà semplicemente restituire libri o DVD presi in prestito, non occorrerà l’appuntamento, il materiale potrà essere lasciato in un'apposita cesta predisposta nei locali al piano terra della Biblioteca.

 

L’accesso alla biblioteca potrà avvenire solo nel rispetto delle linee guida in materia di sicurezza:

 

  • Gli utenti dovranno essere già muniti di mascherina;

  • All’ingresso della biblioteca saranno forniti i guanti da indossare e sarà messo a disposizione l’igienizzante per le mani;

  • Per entrare in biblioteca ci si dovrà attenere scrupolosamente alle indicazioni del personale preposto al controllo degli accessi.

  • Gli spazi di studio rimarranno temporaneamente chiusi, così come le postazioni pc.
Vi rigraziamo della collaborazione.
Ci vediamo presto!

Il Circolo di Lettura Italia Donati

Come funziona il Circolo di Lettura?

Il Circolo di Lettura Italia Donati è formato da persone che amano leggere e parlare di ciò che hanno letto, per condivere emozioni e riflessioni e approfondire i temi affrontati dal libro;

il gruppo si riunisce con cadenza regolare, indicativamente una volta al mese;

la frequenza è libera e gratuita;

Il testo da leggere in privato, e di cui parlare nell'incontro successivo, è scelto di volta in volta, a maggioranza, dai partecipanti, all'interno di una rosa proposta dal coordinatore del gruppo.

Circolo lettura

Decalogo essenziale del Circolo di Lettura

La discussione si basa sul rispetto e sull'accoglienza dei reciproci punti di vista.

Le riunioni sono coordinate da Valerio Bonfanti, che ha la funzione di "facilitatore", con il compito di fornire al gruppo spunti e strumenti utili per la discussione, di vigilare sul rispetto delle regole che il gruppo autonomamente si è dato, di registrare le adesioni alle singole serate, di comunicare alla biblioteca i libri scelti e le date degli incontri.

Il gruppo decide autonomamente i libri da leggere e il calendario delle riunioni, in modo spontaneo e maggioritario e li comunica alla biblioteca, attraverso il coordinatore.
La biblioteca fornisce al gruppo una "casa", lo sostiene, agevola la partecipazione di tutti i cittadini, ne promuove e diffonde le attività, cura le iscrizioni, offre piste bibliografiche di approfondimento  e procura una copia dei libri a coloro che ne hanno necessità.

Il prossimo appuntamento...

Incontro N. 49

Martedì 17 marzo ore 21.15

Parliamo di...

Una vita di Guy De Maupassant

"La vita, vedete, non è mai tanto bella né tanto brutta quanto si crede."

Parabola drammatica e impietosa, il romanzo racconta la storia di Giovanna, davanti alla quale la vita sembra schiudersi piena di promesse. Ma l'autore a poco a poco infrange, una pagina dopo l'altra, tutte le sue illusioni e le sue speranze. Di una sensibilità quasi malata, Giovanna non affronta la lotta, fugge: la sua passività tuttavia non significa un rifiuto della vita, quanto piuttosto un'incapacità di vivere. Dietro a questo incalzare crudele della narrazione, a questo "accanimento", si avverte l'intima commozione dell'autore per la solitudine degli esseri, per la fugacità delle loro gioie. C'è, nelle pagine di Maupassant, un senso della vita, un modo di apprezzarne le luci, i colori, i suoni, gli odori, che lo avvicina alla sensibilità degli impressionisti.

 

Clicca qui per prenotare il libro


Vedi tutti

Le nostre novità

Consigli di lettura per bambini, ragazzi e genitori: Un anno in rete e Silenzio in rete

Silenzio in rete!

Libri di sole immagini per bambini da 0 a 6 anni "Confidando nell’acume dei suoi piccoli lettori, l’autore non ha ritenuto necessario tradurre in parole questa storia, affidata al solo potere delle immagini. Nel caso i genitori dei lettori incontrino difficoltà di comprensione, suggerisce senz’altro ai bambini di raccontare loro, pagina per pagina, i fatti straordinari che vi accadono" Nota dell'editore a "Chiuso per ferie" di Maja Celia, Topipittori, 2006 Una rassegna...

Un anno in rete 2019

Un progetto promosso da Redop, Rete Documentaria della Provincia di Pistoia Consigli per giovani lettori a partire da 10 anni. Storie appassionanti per trascorrere il tempo libero fra emozioni e avventure   Ti proponiamo i nostri libri preferiti, scelti fra romanzi, racconti, albi illustrati e fumetti presenti nel catalogo Redop e pubblicati da case editrici indipendenti, che hanno fatto della ricerca dei libri più belli la loro missione. Editori e autori "fuori dal...