Community » Forum » Recensioni

The hate u give
0 1 0
Thomas, Angie

The hate u give

Firenze ; Milano : Giunti, 2017

Abstract: Starr ha sedici anni e vive con la sua famiglia in un quartiere di colore in mano alle gang di periferia. Diversamente dai suoi coetanei che abitano nel medesimo quartiere, Starr frequenta, assieme ai suoi fratelli, una prestigiosa scuola. Vive quindi a metà tra due mondi, quello “bianco” e benestante della scuola e quello “nero” del ghetto. Due realtà diverse, ciascuna con un proprio codice di comportamento e una propria visione del mondo. La sera in cui uscirà con Khalil, suo amico d'infanzia, Starr si troverà ad assistere suo malgrado ad un drammatico evento che avrà ripercussioni non solo su di lei, ma su tutti coloro che vivono nel ghetto: un poliziotto bianco sparerà a Khalil, uccidendolo. Starr è l'unica testimone, soltanto lei sa come e perché quel poliziotto ha puntato la pistola contro un ragazzo di colore, disarmato. Le sue parole sono le uniche in grado di rendere giustizia a Khalil. Ma è difficile parlare in un ambiente in cui chi ha la pelle nera è etichettato come diverso e, per questo, guardato con uno sguardo carico di pregiudizi...

39 Visite, 1 Messaggi

Starr ha sedici anni e vive con la sua famiglia in un quartiere di colore in mano alle gang di periferia. Diversamente dai suoi coetanei che abitano nel medesimo quartiere, Starr frequenta, assieme ai suoi fratelli, una prestigiosa scuola. Vive quindi a metà tra due mondi, quello “bianco” e benestante della scuola e quello “nero” del ghetto.
Due realtà diverse, ciascuna con un proprio codice di comportamento e una propria visione del mondo.
La sera in cui uscirà con Khalil, suo amico d'infanzia, Starr si troverà ad assistere suo malgrado ad un drammatico evento che avrà ripercussioni non solo su di lei, ma su tutti coloro che vivono nel ghetto: un poliziotto bianco sparerà a Khalil, uccidendolo.
Starr è l'unica testimone, soltanto lei sa come e perché quel poliziotto ha puntato la pistola contro un ragazzo di colore, disarmato. Le sue parole sono le uniche in grado di rendere giustizia a Khalil.
Ma è difficile parlare in un ambiente in cui chi ha la pelle nera è etichettato come diverso e, per questo, guardato con uno sguardo carico di pregiudizi...

  • «
  • 1
  • »

891 Messaggi in 820 Discussioni di 154 utenti

Attualmente online: Ci sono 4 utenti online