Community » Forum » Recensioni

No surrender
0 1 0
Hiaasen, Carl - Hiaasen, Carl

No surrender

Firenze ; Milano : Giunti, 2017

29 Visite, 1 Messaggi
Ylenia Dolsi
6 posts

“Il periodo più lungo che aveva passato fuori casa era stato due notti, e non c’era di mezzo nessun ragazzo: aveva fatto tutto da sola. Ogni volta che succedeva, zia Sandy la portava dallo psicologo, di cui ovviamente Malley amava prendersi gioco raccontando le storie più assurde. Una volta aveva riferito che in una vita era stata Cleopatra, la regina del Nilo.”
Richard e Malley sono cugini cresciuti insieme sono ormai migliori amici, Malley è una ragazza molto vivace e i suoi problemi li affronta facendo la ribelle e scappando spesso fuori di casa. Ormai suo cugino sa come comportarsi di fronte ai suoi melodrammi. Ma stavolta succede qualcosa che non era mai successo, Malley conosce un ragazzo in una chat room e da questo incontro nasce l’idea della fuga della quale decide di non parlarne con nessuno. Il problema nasce quando Richard scopre che il ragazzo della chat non è proprio chi dice di essere e che c’è qualcosa che non va in questa fuga, non è come le altre volte. Dopo aver chiesto aiuto alla polizia e ai genitori Richard si rende conto che c’è bisogno di fare molto più che aspettare a casa, e da qualche indizio dato dalla cugina riesce a mettersi sulle sue tracce, grazie anche all’aiuto di un ex governatore in fuga anche lui, conosciuto una sera sulla spiaggia, nonostante le bizzarri abitudini del nuovo compagno di avventure, riuscirà a condurlo dritto da Malley, ma non sarà semplice tornare a casa sani e salvi.
La trama di questo romanzo non è per niente scontata quindi riesce a tenere il lettore su una certa attenzione, nonostante ciò riesce a essere anche divertente senza tralasciare il messaggio che ci manda l’autore del libro che non sappiamo mai veramente chi si cela dietro a un computer.

  • «
  • 1
  • »

768 Messaggi in 709 Discussioni di 143 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.