Community » Forum » Recensioni

Nemmeno con un fiore
4 2 0
Silei, Fabrizio

Nemmeno con un fiore

Firenze ; Milano : Giunti, 2015

398 Visite, 2 Messaggi

Mamma non era solo delicata, era anche distratta. Si può essere felici, delicati e distratti, soffrire di capogiri, di piccoli svenimenti o non fare attenzione alle porte, alle finestre aperte, alle bucce di banana. Mamma era sempre stata così sin da quando avevo iniziato a capire qualcosa del mondo. Una donna bella, ma silenziosa, fragile, dalla pelle sottile e la carnagione chiara. Bastava toccarla perché le uscissero i lividi e così portava le maniche lunghe anche d’estate, per coprirli.

Nicola ha 11 anni, una sorella di 14, un papà forte e autoritario e una mamma fragile e sbadata che si procura sempre del male da sola. Ma tutto è tranquillo, loro sono una “famiglia felice”!
Questo racconto di violenza domestica raccontata in prima persona da Nicola si intreccia con la storia di Soralta, una senzatetto bisognosa d’aiuto, che la mamma decidere di sostenere, malgrado le regole imposte dal marito; proprio da questo incontro, la realtà di bugie e segreti verrà allo scoperto.

Un romanzo toccante e di grande sensibilità su un tema fortissimo: la violenza familiare. Una storia che racconta il percorso lento e nello stesso tempo travolgente verso il riscatto, verso la libertà. Un libro che consiglierei a chiunque.
Se ti è piaciuto questo libro puoi leggere "Un elefante nella stanza" di Susan Kreller.

Angela Magrini, biblioteca comunale di Pescia.

Lorenzo Sali
45 posts

Il libro è scorrevole e il tema è attualissimo (la violenza familiare, tra l'altro in un interessante parallelo con la violenza della guerra). I personaggi sono ben tratteggiati e Silei riesce a creare un buon impianto narrativo. Forse poteva essere scritto meglio, ma è un libro che non lascia indifferenti.

  • «
  • 1
  • »

770 Messaggi in 711 Discussioni di 145 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.