Community » Forum » Recensioni

L' ultimo testamento
0 1 0
Le Roy, Philip

L' ultimo testamento

Milano : Baldini Castoldi Dalai, c2005

Abstract: Giudea, 70 d.C., Yehoshua Ben Yossef seppellisce in una grotta il proprio testamento, che racchiude un mistero destinato a restare inviolato per secoli. Duemila anni dopo, in Alaska, un'equipe di scienziati viene massacrata all'interno di un laboratorio clandestino, dove si stanno conducendo alcuni esperimenti legati al programma denominato Progetto Lazzaro. Fra le vittime, due premi Nobel, un agente FBI e una cavia umana la cui autopsia rivelerà un esito sconcertante: il decesso era già avvenuto prima della carneficina. Per fare luce sul caso l'FBI si rivolge all'ex agente Nathan Love, esperto di arti marziali e cultore dello zen.

31 Visite, 1 Messaggi

Ho letto il romanzo: gradevole lettura; per un lettore impreparato e non convinto della propria fede il romanzo è un pò inquietante perché può indurre a qualche dubbio sulle proprie convinzioni. Io, comunque, ho trovato qualche spunto originale.

  • «
  • 1
  • »

944 Messaggi in 868 Discussioni di 159 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online