Community » Forum » Recensioni

Non esistono posti lontani
0 1 0
Faggiani, Franco

Non esistono posti lontani

Roma : Fazi, 2020

47 Visite, 1 Messaggi

Questo avvincente romanzo di Faggiani ha il pregio di portarci in giro per l'Italia, soprattutto nei piccoli centri di provincia, in luoghi dove la natura mostra i suoi aspetti più belli, grazie all'avventuroso viaggio, raccontato in prima persona dall'archeologo Cavalcanti, incaricato dal Ministero di recarsi a Bressanone per controllare un carico di opere d'arte destinate alla Germania. Qui l' uomo incontra un giovane ischitano costretto al confino e insieme decidono di scappare riportando a Roma il prezioso carico. Siamo nell'aprile del 1944, le sorti della guerra appaiono già segnate, ma la penisola deve fare i conti con la ritirata tedesca e il viaggio sarà tutt'altro che semplice. I due fuggiaschi affronteranno svariate peripezie ma avranno anche modo di conoscersi a fondo e nonostante le diversità non solo caratteriali, riusciranno a instaurare una solida amicizia. La prosa di Faggiani è scorrevole ed evocativa specie nelle belle descrizioni, è molto bravo nella caratterizzazione dei personaggi tuttavia la trama, per quanto avvincente, risulta alquanto improbabile e certe situazioni troppo forzate. Rimane comunque una lettura piacevole seppur leggera.

  • «
  • 1
  • »

944 Messaggi in 868 Discussioni di 159 utenti

Attualmente online: Ci sono 4 utenti online