Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Elementari, età 6-10
× Lingue Assente
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Russo

Trovati 313 documenti.

Antiche fiabe russe
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Afanasjev, Aleksandr Nikolaevic

Antiche fiabe russe / Aleksandr N. Afanasjev ; traduzione di Gigliola Venturi ; prefazione di Franco Venturi

Torino : Einaudi, 1982

Gli struzzi ; 63

Poesie
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Majakovskij, Vladimir Vladimirovic

Poesie / Vladimir Majakovskij ; a cura di Giovanni Spendel ; prefazione di Vittorio Strada

Milano : RCS ; Corriere della Sera, 2004

La grande poesia ; 16

Il  populismo russo
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Tvardovskaja, Valentina Aleksandrovna

Il populismo russo : da "Zemlja i volja" a "Narodnaja volja" / Valentina Aleksandrovna Tvardovskaja ; prefazione di M. Ja. Gefter

Roma : Editori Riuniti, 1975

Biblioteca di storia ; 49

Antiche fiabe russe
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Afanasjev, Aleksandr Nikolaevic

Antiche fiabe russe / raccolte da A. Afanasjev ; traduzione e prefazione di G. Venturi

Torino : Einaudi, 1969

I millenni

L' ultima corrida di Hemingway
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Nagibin, Jurij Markovic

L' ultima corrida di Hemingway : novella / Jurij M. Nagibin ; traduzione di Eugenio Alberto ; a cura di Evelina Schatz ; con un saggio di Vittorio Strada

Trento : Reverdito, 1986

Biblioteca

L'inondazione
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Zamjatin, Evgenij Ivanovic

L'inondazione = Navodnenie / Evgenij Zamjatin ; illustrazioni di K. Rudakova

Roma : Biblioteca del vascello, 1992

Frammenti: nuova serie ; 13

Romanzo in poesia
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Evtusenko, Evgenij Aleksandrovic

Romanzo in poesia : il colombo di Santiago / Evgenij Evtusenko ; a cura di Evelina Pascucci

Roma : Newton Compton, 1982

Paperbacks poeti / collana diretta da Claudio Rendina ; 101

Abstract: 'La cosa migliore ch'io abbia scritto': così ha giudicato Evtušenko questo suo 'romanzo in poesia' e le ragioni sono prima di tutto umane. 'Questo lavoro mi ha salvato' precisa infatti, rivelando come si tratti di un'opera a carattere chiaramente autobiografico, composta in un periodo doloroso in cui egli pensava ossessivamente al suicidio. 'Il suicida è sempre vittima di un omicidio e comunque omicida a sua volta', osserva il poeta: non esistono suicidi, perché essi sono sempre effetto della violenza altrui. Ma la loro azione distruttiva non si esaurisce nell'atto stesso che pone fine alla vita; essa coinvolge ogni volta altri innocenti: questo il tema raffigurato appunto nella trepida immagine del colombo-metafora, che assume un aspetto messianico in un autentico riscatto dalla morte. Pubblicata a Mosca nel 1978, quest'opera esprime il suo tema dominante nell'amore, dai primi turbamenti adolescenziali alla passione ambigua e fatale, ma spazia inoltre dal valore dell'amicizia alla ricerca di sé in rapporto al significato della morte. Il tutto è rielaborato attraverso le vicende di un ragazzo e collegato alla inquietante realtà politica emergente alla vigilia della tragedia cilena.

Lenin e l'Italia
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Lenin, Vladimir Ilic

Lenin e l'Italia

Mosca : Progress, 1971

L' amore è il cuore di tutte le cose
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Majakovskij, Vladimir Vladimirovic - Brik, Lili Jurevna

L' amore è il cuore di tutte le cose : Lettere 1915-1930 / Vladimir Majakovskij. Lili Brik ; a cura di Bengt Jangfeldt ; traduzione di Serena Prina

Vicenza : Pozza, 2005

Biblioteca Neri Pozza

Abstract: Il rapporto che legò per quindici anni Vladimir Majakovskij a Lili Brik e al marito di questa, Osip, è stato tra i più spregiudicati e radicali "tentativi amorosi" mai compiuti da un poeta, o, più semplicemente, da un uomo. Offuscata subito da incredulità e maldicenze, colpita, dopo il suicidio del poeta, dalla mistificante censura dell'ufficialità sovietica, questa storia rivive in tutta la sua complessa, drammatica, gioiosa verità nella fittissima corrispondenza (centinaia di lettere, biglietti, cartoline, telegrammi) che Majakovskij e Lili si scambiarono dal 1915 al 1930 con ininterrotta tenerezza: una tenerezza capace di superare e inglobare separazioni e crisi, disagi e amarezze, il bisogno di altri amori e la fatalità di altri incontri.

Religione e socialismo
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Lunacarskij, Anatolij

Religione e socialismo / A. V. Lanacarskij ; introduzione di Nevio Ancarani ; ed. italiana a cura di Maria Olsufieva

Rimini : Guaraldi, 1973

Ipotesi

  La  nuova poesia russa
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

La nuova poesia russa / a cura di Paolo Galvagni ; introduzione di Dmitrij Kuz'min ; con un saggio di Viktor Krivulin

Milano : Crocetti, c2003

Avviamento alla conoscenza della lingua russa
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Lyanowa, Adriana - Kalmikova, N.

Avviamento alla conoscenza della lingua russa / A. Lyanowa, N. Kalmikova

Milano : Ulrico Hoepli, c1966

Racconti di un pellegrino russo
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Racconti di un pellegrino russo / introduzione di Cristina Campo

Milano : Bompiani, 2000

Narratori stranieri Bompiani

Abstract: Questo poema russo è, contemporaneamente, fiaba poetica e trattato spirituale. Il pellegrino, risoluto a procedere per villaggi e foreste, alla ricerca del significato delle parole dell'apostolo Paolo Pregate senza intermissione, viene soccorso da uno starets che, come fosse il genio della fiaba, gli consegna la formula magica - l'antica invocazione del Nome di Cristo - e due talismani, un libro e un rosario. L'autore di questi racconti è ignoto. Secondo la tradizione sarebbe un contadino della provincia di Orel che, al ritorno dalla Terra Santa, si sarebbe fermato sul monte Athos per scrivere la storia del suo viaggio. Con un'introduzione di Cristina Campo.

Dizionario Russo Italiano - Italiano Russo
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Kovalev, Vladimir.

Dizionario Russo Italiano - Italiano Russo / di Vladimir Kovalev

Bologna : Zanichelli, 1995

Antologia  della  poesia   russa
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Antologia della poesia russa / a cura di Stefano Garzonio e Guido Carpi

Roma : Gruppo editoriale L'Espresso, 2004

La Biblioteca di Repubblica. Poesia straniera ; 14

Opere
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Puskin, Aleksandr Sergeevic

Opere / Aleksandr S. Puskin ; a cura di Eridano Bazzarelli e Giovanna Spendel

Milano : A. Mondadori, 2006

I meridiani collezione ; 52

Abstract: Scrittore quanto mai versatile, Puskin si è cimentato in vari generi letterari: poesia, teatro, narrativa, critica, favolistica... Il volume offre un'ampia scelta della sua produzione poliedrica e geniale, con opere poco note o mai tradotte in italiano. Tra le traduzioni si segnalano quelle di Tommaso Landolfi e di Giovanni Giudici.

Povera gente
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Dostoevskij, Fedor Mihajlovic

Povera gente / Fedor Michajlovic Dostoevskij ; introduzione di Riccardo Reim ; traduzione di Federigo Verdinois

ed. integrale

Roma : Newton Compton, 1996

Biblioteca economica Newton. Classici ; 78

Per la voce
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Majakovskij, Vladimir Vladimirovic

Per la voce / Vladimir Majakovskij ; riproduzione anastatica del libro progettato da El Lisitskij

Milano : La vita felice, 2009

Labirinti ; 35

Abstract: Nel 1923 Majakovskij si trovava a Berlino, centro dei costruttivisti russi all'estero dove, nel 1922, alla Galleria Van Diemen, aveva avuto luogo la prima esposizione d'arte russa. Nello stesso periodo Lisitskij e Ehrenburg pubblicavano il primo numero della rivista "Vesc". Majakovskij non mancò di ammirare lo straordinario talento di Lisitskij e si rivolse a lui per dare forma a una selezione di tredici sue poesie destinate a essere lette ad alta voce. Da qui il titolo "Per la voce".

La nuvola con le braghe
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Majakovskij, Vladimir Vladimirovic

La nuvola con le braghe : il tredicesimo apostolo / Vladimir Majakovskij ; a cura di Piero Marelli

Milano : La vita felice, 2010

Labirinti ; 37

Abstract: È giunto il momento di riaprire il discorso su Majakovskij, recuperando quella sua prima stagione poetica che ci è valsa qualche capolavoro. Tra questi indubbiamente c'è "La nuvola con le braghe", che se la censura lo avesse permesso al suo autore, avrebbe potuto intitolarsi "Il tredicesimo apostolo". Proprio come quando apparve a ignare orecchie amiche nel 1915, la lettura di questo testo ci lascia tuttora presi dall'ammirazione per la modernità di una lingua che il tempo non ha consumato. E l'avvenire, assieme al discorso d'amore, che più di ogni cosa interessa al poeta. "La nuvola con le braghe" è il poema della richiesta assoluta: e in questo cantare il poeta non esclude nulla.

Boris Godunov
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Puskin, Aleksandr Sergeevic

Boris Godunov / Aleksandr Puskin ; a cura di Clara Strada Janovic

2. ed

Venezia : Marsilio, 2007

Le betulle

Abstract: Scritto nel 1824 e pubblicato per la prima volta nel 1831, il Boris, poema epico in forma dialogata, è qualcosa di più di un dramma storico: l'"epoca dei torbi", come si chiama la grande crisi dinastica che investì la Russia all'inizio de XVII secolo, e la tragedia dello zar Boris Godunov, che sullo sfondo di tale epoca si staglia, sono il prototipo della crisi che, fino ai nostri giorni, scuoteranno la Russia. Il dramma di Puskin è l'emblema di un destino nazionale, è l'epopea di un monarca che ambiguamente non riconosce la sua colpa, è la storia di una usurpazione mantenuta tempestivamente e oppressivamente da un potere legittimo solo formalmente. Introduzione di Clara Strada Janovic e Vittorio Strada.