Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Elementari, età 6-10
× Lingue Assente
× Materiale Grafica

Trovati 512944 documenti.

Vie, Viaggi, Viaggiatori nel Medioevo
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Vie, Viaggi, Viaggiatori nel Medioevo / Monica Ascani, Maria Faetti... [et al.]

Pisa : ETS, 1999

Quaderno per il laboratorio di storia ; 2

Quaderno per il laboratorio di storia
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Collezioni

Quaderno per il laboratorio di storia

Pisa : ETS

Estate in villa
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Addobbati, Andrea

Estate in villa : il Lungomonte Sangiulianese luogo di villeggiatura della nobiltà pisana / Andrea Addobbati, Stefano Renzoni, Chiara Balbarini

Pisa : ETS, c2007

San Giuliano Terme attraverso i secoli

Dodici maggi (1941 - 2001)
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Landi, Nello

Dodici maggi (1941 - 2001) / Nello Landi ; a cura di Fabrizio Franceschini

2003

Biblioteca di tradizioni popolari ; 5.II

Abstract: Il maggio drammatico - fenomeno folclorico tra i più radicati e vitali nel panorama italiano ed europeo dei secoli XVIII-XIX - ha attraversato il Novecento e ha superato la soglia del XXI secolo, pur con momenti di crisi e fasi di latenza della tradizione. Qui si offre in proposito una documentazione di grande rilievo, presentando l'opera completa del poeta butese Nello Landi. Si tratta di dodici testi, due dei quali in doppia redazione, che vanno dal Maggio di Giuditta e Oloferne scritto nel 1941, l'autore aveva sedici anni, sino alla Cenciaiola di Firenze del 2001, primo esempio di testo integralmente comico in una tradizione ispirata a temi epici, sacri o comunque drammatici. Una ricca documentazione fotografica accompagna i testi.

Biblioteca di tradizioni popolari
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Collezioni

Biblioteca di tradizioni popolari

Maggio I due sergenti
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Frediani, Pietro

Maggio I due sergenti / Pietro Frediani ; a cura di Gabriella Mazzei

1998

Biblioteca di tradizioni popolari

Collana Oro
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Collezioni

Collana Oro

Pisa : ETS

  L' incanto del nome
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

L' incanto del nome / a cura di Maria Giovanna Arcamone, Giorgio Baroni, Donatella Bremer

Pisa : ETS, 2002

Nominatio : collana di Studi Onomastici. Serie Miscellanee ; 1

Nominatio
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Collezioni

Nominatio : collana di Studi Onomastici. Serie Miscellanee

Pisa : ETS

Il restauro della Torre pendente
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Il restauro della Torre pendente / [il volume è stato preparato per conto del Comitato Internazionale dai Proff. Michele Jamiolkowksi e Carlo Viggiani]

Pisa : Pacini, 2007

Architettura

Il percorso della poesia
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Ceragioli, Fiorenza

Il percorso della poesia : Giacomo Leopardi a Pisa (1827-1828) / Fiorenza Ceragioli, Marcello Andria

Pisa : ETS, 2005

Sentirsi Pisani
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Bottai, Marco

Sentirsi Pisani / Marco Bottai, M. Grazia Gerace

Pisa : Edizioni Plus, 2005

Abstract: Il libro è uno studio di una trilogia sul tema del rapporto fra cittadini e territorio, analizzato alla luce di dati empirici nell'ambito territoriale del comune di Pisa. I dati provengono da un'indagine campionaria diretta e vertono su tre aspetti specifici del modo di vivere e interiorizzare l'ambiente: la migratorietà; la mobilità giornaliera; il radicamento e l'immobilità. Il volume è dedicato al senso di appartenenza attraverso l'immagine che il residente ha del suo comune e al radicamento nel comune stesso misurato con l'affezione ai luoghi, la soddisfazione della sistemazione abitativa, le prospettive migratorie.

Lunga è la notte
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Biagi, Enzo

Lunga è la notte / Enzo Biagi

2. ed

Roma : Nuova Eri ; [Milano] ; Milano : Rizzoli, 1995

  L' albero dai fiori bianchi
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Biagi, Enzo

L' albero dai fiori bianchi / Enzo Biagi

2 ed

Roma : Nuova Eri ; [Milano] : Rizzoli ; Milano : Nuova Eri : Rizzoli, 1994

  L' ultimo lettore
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Piglia, Ricardo

L' ultimo lettore / Ricardo Piglia ; traduzione di Alessandro Gianetti

Milano : Feltrinelli, 2007

I narratori

Abstract: Al confine tra narrativa e saggistica, Ricardo Piglia propone un viaggio attraverso la bella letteratura, ricostruendo in modo originale una possibile storia della figura del lettore, il suo ruolo chiave nell'evoluzione della letteratura stessa. Le icone di quest'avventura sono molte: Borges con la pagina appiccicata ai debolissimi occhi, Joyce con la lente d'ingrandimento, il Che che legge su un albero nella selva, ma anche Amleto, Lévi-Strauss o poco noti scrittori argentini ottocenteschi dal cuore delle pampas. Ponendo la domanda chi è il lettore?, Piglia pensa anzitutto a Borges, ultimo lettore per eccellenza, che ha perso la vista sui libri e ha continuato a leggere senza gli occhi. Piglia passa poi alla figura del lettore immaginario, attraverso il quale sviluppa una storia del genere poliziesco, partendo da Poe fino ad arrivare al thriller contemporaneo. Il gradino successivo è il ponte tra letteratura e politica, illustrato attraverso la vicenda di Che Guevara, scrittore mancato, definito anche scrittore on the road in parallelo con la beat generation americana.

  La  pioggia prima che cada
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Coe, Jonathan

La pioggia prima che cada / Jonathan Coe ; traduzione di Delfina Vezzoli

3. ed

Milano : Feltrinelli, 2007

I narratori

Abstract: La Zia Rosamond non è più. È morta nella sua casa nello Shropshire, dove viveva sola, dopo l'abbandono di Rebecca e la morte di Ruth, la pittrice che è stata la sua ultima compagna. A trovare il cadavere è stato il suo medico. Aveva settantatré anni ed era malata di cuore, ma non aveva mai voluto farsi fare un bypass. Quando è morta, stava ascoltando un disco - canti dell'Auvergne - e aveva un microfono in mano. Sul tavolo c'era un album di fotografie. Evidentemente, la povera Rosamond stava guardando delle foto e registrando delle cassette. Non solo. Stava anche bevendo del buon whisky, ma... Accidenti, e quel flacone vuoto di Diazepam? Non sarà stato per caso un suicidio? La sorpresa viene dal testamento. Zia Rosamond ha diviso il suo patrimonio in tre parti: un terzo a Gill, la sua nipote preferita; un terzo a David, il fratello di Gill; e un terzo a Imogen. Gill e David fanno un po' fatica a capire chi sia questa Imogen, perché prima sembra loro di non conoscerla, poi ricordano di averla vista solo una volta nel 1983, alla festa per il cinquantesimo compleanno di Rosamond. Imogen era quella deliziosa bimba bionda venuta con gli altri a festeggiare la padrona di casa. Sembrava che avesse qualcosa di strano. Sì, era cieca. Occorre dunque ritrovare Imogen per informarla della fortuna che le è toccata. Ma per quanti sforzi si facciano, Imogen non si trova. E allora non resta - come indicato dalla stessa Rosamond in un biglietto - che ascoltare le cassette incise dalla donna...

Hotel Angleterre
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Orengo, Nico

Hotel Angleterre / Nico Orengo

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Quella penna che non ho visto è l'emozione più forte e la curiosità intellettuale più intensa della lunga giornata. E quando rientriamo in albergo sento di avere in mano il capo di una lenza che a tirarla, piano piano dall'Europa mi farà passare la porta verso la Russia. Quella penna è la penna che Goethe donò a Puskin, e della quale non si trova traccia. Parte così, da un filo sottile che si dipana, da una traccia d'inchiostro fantasma, una indagine narrativa tra viaggi e ricordi, letture e suggestioni, incontri e ricordi familiari, nel mito della Grande Russia. Alla ricerca di un dono, di un omaggio, di un'eredità poetica, di un sentimento, di una scintilla vitale.

  La  giacca verde
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Soldati, Mario

La giacca verde / Mario Soldati ; a cura di Salvatore Silvano Nigro

Palermo : Sellerio, 2005

La memoria ; 645

Abstract: Poche volte accade di aver l'impressione della facilità come leggendo La giacca verde (...). La trovata di una situazione che costringe un celebre direttore d'orchestra a celare la propria identità di fronte ad un oscuro suonatore di batteria che si spaccia per compositore è degna di un racconto della tradizione classica, diciamo: Gogol. E così l'alternanza di ironia e di pietà che guidano il lettore insensibilmente alla verità che l'autore vuol dirci, a quella esperienza della identità profonda degli uomini, della loro ambivalenza intellettuale e morale, facile ad affermare in astratto ma difficilissima a riconoscere in concreto, distinguendo l'anima sotto il carattere. (Franco Fortini)

Biblioteca di narratori
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Collezioni

Biblioteca di narratori

Milano : Longanesi

Singolare femminile
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Casati Modignani, Sveva

Singolare femminile / Sveva Casati Modignani

Milano : Sperling&Kupfer, c2007

Pandora

Abstract: Le donne di questo romanzo vivono le passioni in maniera spregiudicata e spontanea, assecondando più l'istinto che la ragione. E si trovano benissimo. La figura principale è Martina, che, come la mamma Vienna e la nonna Ines, rifiuta il conformismo e nutre invece una profonda consapevolezza della vocazione più autentica della donna: quella di generare la vita. Avrà tre figlie da tre uomini diversi e non sposerà mai nessuno di loro, esprimendo così la singolarità del suo personaggio, che supera il femminismo per seguire la via della femminilità. Intorno a lei ruotano altre figure, che vanno a comporre un ritratto di signore.