Includi: almeno uno dei seguenti filtri
× Soggetto donna
× Soggetto donne
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Kristeva, Julia

Trovati 4 documenti.

Donne cinesi
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Kristeva, Julia

Donne cinesi / Julia Kristeva

Milano : Feltrinelli, 1975

I nuovi testi ; 87

Donne cinesi
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Kristeva, Julia

Donne cinesi / Julia Kristeva

Milano : Feltrinelli, 1975

I nuovi testi ; 87

Il secondo sesso
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Beauvoir, Simone : de

Il secondo sesso / Simone de Beauvoir ; traduzione di Roberto Cantini e Mario Andreose ; prefazione di Julia Kristeva ; postfazione di Liliana Rampello

Milano : Il Saggiatore, 2012

Tascabili ; 272

Abstract: A quarant'anni Simone de Beauvoir scopre l'esigenza di analizzare l'essere donna; nel giugno 1949 in Francia esce Il secondo sesso, ed è subito successo e scandalo. Con veemenza da polemista di razza, la filosofa passa in rassegna i ruoli attribuiti dal pensiero maschile alla donna - lesbica, sposa, madre, prostituta - e i relativi attributi - narcisista, mistica, innamorata - per approdare nella parte conclusiva, dal taglio propositivo, alla femme indépendante. Con una determinazione fino a quel momento sconosciuta, si esprime in un linguaggio nuovo, autentico, parla di controllo delle nascite e di aborto, sfida i cultori del bel sesso con «le ovaie e la matrice». A dare un senso nuovo a questa formula contribuisce l'arte di argomentare in modo eclettico, che chiama in causa mito, letteratura, psicoanalisi, filosofia e storia. Provocando il pubblico conservatore, Simone de Beauvoir cerca riconoscimento personale e solidarietà collettiva, e li avrà. Per le diverse letture che ne sono state fatte, quest'opera di respiro universale è diventata una tra le fondamentali del Novecento.

  Il  secondo sesso
Attenzione! Questo titolo è del sistema di Bibliolandia Libri Moderni

Beauvoir, Simone de

Il secondo sesso / Simone de Beauvoir ; prefazione di Julia Kristeva ; postfazione di Liliana Rampello ; traduzione di Roberto Cantini e Mario Andreose

Milano : Il Saggiatore, c2008

La cultura ; 629

Abstract: Nel 1949 esce Il secondo sesso che fece, allo stesso tempo, successo e scandalo. Con veemenza da polemista di razza, de Beauvoir passa in rassegna i ruoli attribuiti dal pensiero maschile alla donna e i relativi attributi. In questo saggio l'autrice si esprime in un linguaggio nuovo, parla di controllo delle nascite e di aborto, sfida i cultori del bel sesso con le ovaie e la matrice. Affronta temi il tema della sessualità, il lesbismo, la prostituzione, l'educazione religiosa e la maternità, indicando alle donne la via per l'indipendenza e l'emancipazione. Provocando il pubblico conservatore, de Beauvoir cerca riconoscimento personale e solidarietà collettiva, e li avrà: l'opera, di respiro universale, è diventata una tra le fondamentali del Novecento.