E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Emons Italia
× Nomi Gentili, Flavia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Felicità

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita [Audioregistrazione]
0 0 0
Disco (CD)

Giacobbe, Giulio Cesare

Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita [Audioregistrazione] / Giulio Cesare Giacobbe ; letto da Marco Mete

Milano : Salani, c2012

Abstract: Dietro a questo titolo provocatorio si nasconde un manuale prêt-à-porter che i nevrotici, o aspiranti tali, dovrebbero tenere in tasca. Esso utilizza tecniche yoga, buddhiste e zen, praticate da secoli dagli orientali (evidentemente anche loro nevrotici) ma esportabili anche a noi poveri uomini e donne dell'occidente. La nevrosi ci sommerge di ansie e di paure che ci impediscono di gioire della vita e dei rapporti con gli altri. Eliminando il pensiero nevrotico (le seghe mentali) e ritornando a quella realtà da cui esso ci allontana, possiamo imparare a godere delle vita e delle cose che ci stanno intorno. L'autore insegna Fondamenti delle discipline psicologiche orientali all'Università di Genova. Letto da Marco Mete.

Credere per vedere
0 0 0
Disco (CD)

Dyer, Wayne W.

Credere per vedere [Audioregistrazione] / Wayne D. Dyer ; letto da Annamaria Mantovani

Milano : Salani, c2009

Abstract: Essere gli artefici del nostro destino è l'obiettivo che il sostenitore del pensiero positivo Wayne W. Dyer ci aiuta a raggiungere in questo fortunato manuale di auto-aiuto. L'insegnamento buddista secondo cui ogni individuo è parte integrante del mondo che lo circonda, diventa in questo audiolibro il nucleo di una diversa forma di psicoterapia capace di renderci soggetti attivi nella catena di cause ed effetti che regolano l'universo: «Se credete nella felicità e nell'abbondanza, se non pensate che a questo, ne parlate con tutti e agite di conseguenza, è assolutamente certo che vedrete ciò in cui credete.» Allora, non è giunto il momento di trasformare noi stessi?